Blog di viaggio di Andrea. Spero che questo blog mi aiuti a viaggiare!

Blog di viaggio di Andrea. Spero che questo blog mi aiuti a viaggiare!

TERRENO 3D GOOGLE EARTH SCARICARE

Posted on Author Jukazahn Posted in Software


    un modo per scaricare il modello 3D di un'area di Google Earth Pro, anche in 3dwarehouse ma sono maggiormente interessato al terreno. Come utilizzare i programmi IBMR e la fotogrammetria per importare in Blender un modello 3D ripreso da Google Earth e Google Maps. Come 3D importare una superficie da Google Earth per AutoCAD. Abbiamo Per installare questa applicazione è necessario scaricare pagina Autodesk Labs. In questo Tutorial Terreno 3D da Google Earth a Rhinoceros vedremo come importare un terreno 3D da Google Earth a Rhinoceros attraverso il plugin Land .

    Nome: terreno 3d google earth
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
    Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
    Dimensione del file: 55.60 MB

    Progetti Blog Google Earth è uno strumento tanto potente quanto semplice da usare, per questo risulta spesso molto utile anche in contesti professionali. Una delle funzionalità più impressionanti e la possibilità di navigare un modello 3D relativo ad ampie porzioni di territorio. Recentemente è stata presentata la versione web , che per alcuni aspetti è sovrapponibile a Google Maps, ma sebbene rifinita dal punto di vista grafico, manca di diverse funzioni disponibili nella versione desktop.

    Google Earth Pro consente di esportare immagini in alta risoluzione della mappa che stiamo visualizzando. Come possiamo fare se volessimo importare il 3D in un software di modellazione dedicato? Come era facile aspettarsi e per quello che sono riuscito a verificare non esistono metodi legali per ottenere direttamente i file 3d nativi di Google Earth.

    Ricordo 15 anni fa i primi strumenti erano lenti, macchinosi e imprecisi. In particolare gli automatismi che si basavano sulla correlazione necessitavano spesso di importanti correttivi manuali.

    Scaricare Google Earth Pro gratis e stampare mappe ad alta risoluzione

    Ogni tanto va bene disattivare il cervello e fare lavori meccanici! I tempi di calcolo potranno variare sensibilmente in relazione al numero e alla dimensione delle immagini. Alla fine di questo processo ogni immagine sarà collocata nello spazio coerentemente con il punto di vista calcolato.

    A partire dalle immagini, è elaborata la nuvola di punti. In questa fase sarebbe possible anche inserire manualmente degli ulteriori punti di controllo.

    Ricordo che ci serve un metodo rapido e sufficientemente preciso per ottenere un modello digitale di ampie porzioni di territorio.

    In questi casi applicare la texture è praticamente indispensabile. Come era lecito attendersi, la mesh non sarà certo ottimizzata. Ma sarà un oggetto unico composto da centinaia di migliaia di poligoni.

    Vai con la Ricerca

    Vi consiglio, a tempo perso, di provarli in modo da trovare le modalità operative che più si confanno al vostro Workflow. Queste curve altro non sono che: il contorno e le sezioni in x e y della mesh stessa.

    Questo comando non scordatelo perchè è molto utile in una moltitudine di circostanze.

    Scarica anche:SCARICARE TWEAKBOX

    Subito dopo il promt dei comandi ci chiederà di selezionare un punto base per i piani di sezione: Come punto base andiamo a cliccare con il tasto sinistro sul vertice in basso a sinistra del nostro terreno Mesh. Nascondiamo la superficie Mesh del Terreno al fine di avere contezza di quanto generato: Bene, siamo pronti per generare la Patch Nurbs del nostro Terreno 3D.

    Ricordiamoci che più questi valori sono alti più la patch sarà precisa e pesante. Non dobbiamo far altro che assegnare il materiale presente nella libraria del file al layer contenente il nostro terreno 3D Nurbs. Evito di dilungarmi sulle motivazioni per le quali la mappatura non combacia perfettamente rispetto alla Mesh.

    Per evitare tale inconveniente dobbiamo applicare una mappatura personalizzata che prenda come riferimento la mappatura presente sulla Mesh. Per poter compiere questa operazione sia la nurbs che la mesh devono essere tutte e due visibili e selezionabili.


    Ultimi articoli