Blog di viaggio di Andrea. Spero che questo blog mi aiuti a viaggiare!

Blog di viaggio di Andrea. Spero che questo blog mi aiuti a viaggiare!

SCARICARE CERTIFICATI INFOCERT

Posted on Author Nikolkree Posted in Rete


    Il certificato di autenticazione permette di: autenticarsi ai Scaricare il certificato root della Certification Authority InfoCert 2 certificato. di aver scaricato i certificati root della CA InfoCert Servizi di. Guida all'importazione dei certificati di root InfoCert con il quale accedere al sito di Firma Digitale InfoCert dal quale scaricare i certificati di root;; Un certificato . Almeno un certificato da rinnovare a bordo del mio dispositivo fisico (smart card o per acquistare il rinnovo sul Negozio InfoCert e installare il nuovo certificato.

    Nome: certificati infocert
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: iOS. Windows XP/7/10. MacOS. Android.
    Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
    Dimensione del file: 66.43 Megabytes

    Un clic mi permette di accedere alla pagina dedicata alla Cronologia Certificati. Inoltre, Dike 6 mi mette a disposizione il pulsante Azioni mediante il quale posso:. La pagina web riconosce il dispositivo contenente i certificati da rinnovare e me ne dà conferma attraverso il mio codice fiscale, la tipologia dei certificati e la loro data di scadenza.

    Dike 6 mi mantiene aggiornato sulle operazioni che sta compiendo e sugli esiti delle attività svolte attraverso messaggi posizionati in basso a destra, sulla barra delle applicazioni. In particolare, durante questa fase Dike 6 esegue una verifica della configurazione, genera la richiesta di rinnovo e mi dà conferma su quanto fatto.

    Una volta terminata la procedura far partire la business key da autorun. Se anche questa opzione non dovesse essere funzionante procedere con installazione del Dike6 e alla configurazione dei certificati.

    Per poter risolvere tale problematica è necessario controllare che si siano rispettati tutti i punti relativi al corretto funzionamento della Business Key e poi eseguire la procedura di ripristino del software.

    Ricordiamo che inserendo per 3 volte un codice PUK errato la Lextel Key sarà irrimediabilmente bloccata.

    Per poter risolvere tale problematica è necessario controllare che si siano rispettati tutti i punti relativi al corretto funzionamento della Business Key. Eseguire la procedura di ripristino del software.

    Guida alla configurazione di Chrome per l’accesso sicuro ai siti web

    Aprire una qualsiasi pagina internet dal browser del pc e verifica se il collegamento internet è funzionante. Verificare il corretto accesso attraverso il browser di navigazione del dispositivo di firma digitale. Se i certificati sono ancora validi si dovrà procedere con lo sblocco del pin. Se effettuando tale controllo la Business Key non dovesse tornare a funzionare, eseguire la procedura di ripristino del software. Sarà necessario rinominarlo con una denominazione più semplice.

    Se non viene ancora rilevata verificare che il led posto sulla stessa si illumini.

    Centro Servizi Territoriali - Servizi Informativi

    Verificare che il certificato non sia scaduto seguendo la procedura indicata cliccando QUI. Che cosa significa? In fase di ripristino del Software della Business Key non è possibile installare il Dike6 Portable cosa devo fare?

    In alternativa è comunque possibile utilizzare il browser internet Mozilla Firefox ver.

    Per le modalità di installazione del certificato sul browser Mozilla Firefox cliccare qui. Nel caso in cui, utilizzando Mozilla Firefox, si riceva su alcune Province un messaggio di protezione è comunque possibile ignorarlo e accedere alle Comunicazioni On Line.

    Come posso associare il certificato di Firma Remota con il Dike6 ?

    Per l'accesso e l'utilizzo della procedura Comunicazioni OnLine è necessario il riconoscimento Utente mediante certificato digitale smart card. I certificati riconosciuti dalla procedura sono quelli standard CNS , ad esempio quelli rilasciati da Infocamere e da Poste Italiane Postecert. I certificati sono forniti su smart card.

    Per l'utilizzo degli stessi devono essere eseguiti i passi di seguito descritti:. È previsto l' allargamento della fruibilità del sistema anche con certificati diversi da quelli citati ad esempio. A tal fine si invitano gli eventuali fruitori di certificati standard CNS, differenti da quelli indicati, ad inviare le informazioni sul contenuto del certificato utilizzato al supporto tecnico per la verifica di compatibilità e il conseguente allargamento del servizio di autenticazione.

    Per migliorare l'esperienza di navigazione delle pagine e di fruizione dei servizi online, questo sito utilizza cookie tecnici e analitici. Per informazioni sui cookie dei siti di Regione Toscana e su come eventualmente disabilitarli, leggi la " privacy policy ".

    Sei in:. Speciali Comunicazioni Online.


    Ultimi articoli