Blog di viaggio di Andrea. Spero che questo blog mi aiuti a viaggiare!

Blog di viaggio di Andrea. Spero che questo blog mi aiuti a viaggiare!

SCARICA TRANSIZIONI IMOVIE

Posted on Author Guzragore Posted in Musica


    Per modificare manualmente lo stile delle transizioni, devi prima disattivare le transizioni automatiche. Per ulteriori informazioni, consulta Disabilitare le. iMovie include una serie di filtri ed effetti che puoi utilizzare per migliorare i tuoi di effetti preimpostati che semplificano l'aggiunta di transizioni complesse al. Se sei un regolare utente di iMovie sicuramente conoscerai i suoi diversi volumi in cui ognuno possiede centinaia di effetti, transizioni e titoli. Ciao a tutti, ho bisogno di un paio di consigli per migliorare i miei filmati con iMovie, nel particolare vorrei usare delle transizioni un po più.

    Nome: transizioni imovie
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: Android. iOS. MacOS. Windows XP/7/10.
    Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
    Dimensione del file: 29.44 Megabytes

    Per scaricare gratuitamente iMovie, potresti dover eseguire il jailbreak sul dispositivo iOS. L'articolo spiega le migliori alternative di iMovie e i modi dettagliati per ottenere iMovie gratuitamente. Scopri maggiori dettagli dall'articolo ora. Ha le stesse funzionalità di iMovie e ha un'interfaccia user-friendly.

    Inoltre, il programma è in grado di convertire DVD e altri formati video non supportati da iMovie. Per quanto riguarda gli utenti Mac, puoi anche utilizzare il programma per convertire video da canali diversi nel formato compatibile di iMovie.

    Iniziamo, dobbiamo? Sia che tu voglia utilizzare iMovie per mettere insieme brevi clip dal tuo disco rigido o per creare il prossimo successone, un buon film è ben progettato.

    Quindi, prima di iniziare, devi avere qualche idea su quale sarebbe il risultato. Il giusto approccio per creare un buon film è avere uno "script" pronto, e quindi girare le scene secondo la sceneggiatura.

    È ancora meglio creare uno storyboard in modo da sapere come riprendere ogni scena.

    I 5 migliori plugins di iMovie e consigli di installazione

    Altre cose che dovresti preparare sono proprietà che useresti e il cast che reciterà nel tuo film. Ma poi di nuovo, è perfettamente bene iniziare con qualsiasi clip filmato che hai in mano. Attaccare troppo alla sceneggiatura potrebbe togliere l'eccitazione dal processo. La cosa più importante è che ti diverta.

    Il processo di modifica sarebbe molto più semplice se hai delle buone clip. E non possono venire dal processo di ripresa povero. Sebbene non sia necessario disporre di tecniche di produzione cinematografica avanzate per produrre filmati domestici, sarebbe utile conoscere alcune regole di composizione, angoli di ripresa e tecniche di illuminazione di base.

    Una rapida ricerca sul Web ti fornirà un sacco di materiale didattico da esaminare. Un'altra cosa che ricordo che il mio amico cineasta mi ha detto è che l'uomo moderno ha una capacità di attenzione molto breve. Per mantenere i tuoi filmati meno noiosi, assicurati che le scene cambino attorno ogni 3 secondi.

    Significa che più clip è possibile compilare e modificare, meglio è.

    E, il più importante di tutti, fai sempre il backup del tuo lavoro. Fare film in casa o no, perdere preziosi ricordi digitali non è qualcosa che vuoi provare.

    Download di queste app

    Preparare un disco rigido esterno di riserva e collegare il computer a diversi servizi di hosting cloud. Non puoi essere troppo attento. La prima volta che apri iMovie, avrai la possibilità di creare un nuovo film o un nuovo trailer. Il modo più rapido e semplice per iniziare è scegliere la modalità Trailer. Presenta modelli di trailer in stile hollywoodiano meno di 2 minuti che ti guideranno passo dopo passo.

    Vengono anche con le colonne sonore. Tutto quello che devi fare è seguire le istruzioni e avrai il tuo primo cortometraggio in pochissimo tempo. Puoi posizionare il puntatore del mouse su un modello e fare clic sul pulsante Riproduci per visualizzare l'anteprima del tipo di film che otterrai se utilizzi quel modello. Quando sei pronto, scegli uno dei modelli e fai clic su Crea nell'angolo in basso a destra dello schermo.

    Quindi imposta il titolo che desideri per la clip e fai clic su OK. Inizia a creare il tuo trailer modificando la struttura di seguito. Apporta le modifiche necessarie ai dettagli come i nomi dei cast, il genere, lo stile del logo, ecc.

    I dettagli dipenderanno dal modello del trailer che scegli. Il prossimo passo è la scheda centrale: Storyboard.

    Puoi modificare gli inserti di testo se lo desideri, quindi andare al catalogo multimediale per scegliere i video e le foto che desideri utilizzare nel trailer. Segui le istruzioni per la lettera e sei a posto. Ad esempio, scegli una clip di azione quando lo storyboard dice Azione.

    Il segnaposto si sposterà uno dopo l'altro dopo aver inserito una clip fino a raggiungere la fine. Per modificare, seleziona un segnaposto e scegli un'altra clip da aggiungere. E questo è tutto. Il tuo breve trailer è pronto e puoi condividerlo tramite il menu File - Condividi. Ci sono diverse opzioni tra cui e-mail, YouTube, Facebook e file.

    È possibile dilettarsi ulteriormente con l'audio, i titoli, lo sfondo e le transizioni; ma per un rapido avvio, è meglio attenersi al valore predefinito. Puoi iniziare da zero selezionando Nessun tema , ma a meno che tu non abbia già familiarità con iMovie, è meglio utilizzare uno dei temi per capire come va il processo.

    I temi sono diversi con i modelli. Hai solo i toni generali e l'estetica del film, senza il passo dopo "Inserisci qui" segnaposti come i rimorchi. L'ambiente di lavoro è simile ai rimorchi; ci sono il pannello Libreria multimediale e Anteprima. Ma invece della struttura e dello storyboard curati, otterrai la lavagna vuota su cui dipingere.

    Si chiama Timeline. Un film più lungo è una raccolta di clip più brevi. Quindi, il primo passo per creare il tuo film è raccogliere tutti i clip che ti servono. Puoi iniziare con le foto e i video che hai nella libreria di Foto. Sono facilmente disponibili dalla libreria multimediale. Se hai installato iMovie nel tuo iPhone o iPad e lo hai utilizzato per modificare un video, puoi anche importare il progetto utilizzando il menu File - Importa iMovie iOS Project.

    Puoi importarli su Project Media, ma sarebbe più facile se crei una nuova cartella per loro. Una cosa fastidiosa che ho trovato nel processo di importazione è la mancanza di funzionalità di ricerca.

    Devi trovare il supporto che vuoi usare manualmente e ci vuole tempo. Sarebbe molto utile se Apple aggiungesse una funzione di ricerca nella finestra di importazione nella prossima versione di iMovie.

    Successivamente, puoi selezionare una clip dalla libreria multimediale e determinare il segmento della clip che desideri utilizzare facendo clic e trascinando sulla clip. Inoltre, è anche possibile aggiungere foto come parte del tuo film. Ma i video e le foto non sono le uniche cose che puoi aggiungere alla timeline.

    Puoi anche aggiungere file audio che serviranno da sottofondo musicale o colonna sonora. Il processo è simile all'aggiunta del video, ma devi selezionare Audio invece di I miei file dalle schede delle opzioni.

    Puoi scegliere la tua collezione musicale in iTunes come fonte. In alternativa, puoi anche utilizzare Sound Effect o Garageband se vuoi produrre la tua musica.

    Altre cose che puoi aggiungere alla tua timeline dalle schede delle opzioni sono Titoli , Sfondi e Transizioni.

    Ma devono essere discussi nei capitoli successivi. Una delle prime cose da sapere è come dividere le clip. Rompere una clip in più brevi consente di modificare ciascun blocco separatamente, in modo da avere una maggiore flessibilità. È possibile inserire effetti, transizioni, sfondi, ecc. Tra i blocchi.

    Puoi anche spostare i pezzi trascinandoli e rilasciandoli o eliminando i blocchi che non vuoi. Puoi anche fare clic e trascinare il mouse per selezionare una porzione della clip. Come suggerisce il nome, le transizioni ti consentono di spostarti da una clip all'altra con stile.

    È possibile inserire transizioni dalla scheda Inserisci. Sono disponibili molte transizioni e ogni tema video, incluso quello scelto quando si avvia il progetto, ha le sue transizioni uniche. Per inserire la transizione, selezionare un punto di inserimento tra le clip. È possibile modificare la lunghezza della transizione facendo doppio clic su di essa, digitando il valore desiderato e facendo clic su Applica.

    Ma il modo più semplice per farlo è tramite le impostazioni del progetto. Nel mezzo del lato destro dello schermo, accanto al cursore dello zoom, c'è il pulsante Impostazioni che non assomiglia ad un pulsante. Se fai clic su di esso, avrai una piccola finestra Impostazioni progetto. Seleziona le caselle di controllo Dissolvenza dal nero e Dissolvenza verso il nero.

    Con il filmato aperto nella timeline , seleziona Transizioni sopra il browser. Nella timeline , fai doppio clic sulla transizione che desideri modificare.

    Hai bisogno di iMovie per PC? Scarica la migliore alternativa a iMovie per Windows qui

    La durata della transizione selezionata è modificata alla durata inserita. Se inserisci un valore che è più grande di quanto consentito, considerata la lunghezza dei clip adiacenti la transizione, la durata della transizione viene allungata al massimo possibile e la nuova durata appare nel campo Durata.

    Per ulteriori informazioni, consulta Ridurre i clip. Trascina la transizione tra due clip qualsiasi che non hanno una transizione. Dopo aver applicato una transizione tra clip , puoi cambiare tutte le altre transizioni nel filmato impostandole con lo stesso tipo e durata. Nella timeline , fai doppio clic sulla transizione che desideri applicare al resto delle transizioni nel tuo filmato.

    Quello che dovrai fare è semplicemente scaricare il programma sul tuo PC Windows e poi seguire la seguente guida molto dettagliata: Guida Completa Filmora Video Editor. Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Sito web. Do il mio consenso affinché un cookie salvi i miei dati nome, email, sito web per il prossimo commento. Ti Potrebbe Interessare..


    Ultimi articoli