Blog di viaggio di Andrea. Spero che questo blog mi aiuti a viaggiare!

Blog di viaggio di Andrea. Spero che questo blog mi aiuti a viaggiare!

SCARICA ABLETON LIVE 9 MAC

Posted on Author Akinoramar Posted in Musica


    Download Ableton Live Ableton Live è una suite professionale per creare musica che si distingue per avere due Per Mac OS X o superiore. download ableton live mac, ableton live mac, ableton live mac download gratis. Ableton Live, download gratis Mac. Ableton Live 32 Bit Il sequencer pro numero uno per DJ, compositori e producer. Ableton Live (disponibile anche per . PER PRODUZIONI AUDIO - VERSIONE DOWNLOAD Ableton Live 9 porta con se Intel Mac con Mac OS X o versione successiva; PC con Windows XP.

    Nome: ableton live 9 mac
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi:MacOS Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
    Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
    Dimensione del file: 26.62 MB

    E, dal momento che Ive ha usato sempre di più, questo è ancora molto il mio modo di pensare. Il team di Ableton, dopo anni di aggiornamento del pacchetto in diretta ogni anno, hanno fatto un passo indietro e disse: Che è davvero manca?

    E, Im davvero felice sia con questo approccio, e il prodotto finito che theyve sviluppato. Ora, questa è la mia opinione, e ci sono altri che sostengono che un aggiornamento che ha avuto questo lungo dovrebbe caratteristica molto di più. E, questo è un modo di vedere la cosa.

    Tuttavia, Ill stare a mia valutazione iniziale e Id piace dirvi perché. Il Browser Qual è stata una parte integrante dell'esperienza di Live ha raggiunto un punto in cui era diventato limitato, o almeno potrebbero essere coltivate. Il Browser Ableton, un aspetto di Live che ha scosso davvero bisogno di più.

    In primo luogo, si aveva soltanto 3 i browser di file. E, si potrebbe sostenere che, se hai tenuto i file organizzati, wouldnt importa. Ma, noi non tutto funziona in questo modo. Alcuni di noi vorrebbe avere un collegamento rapido a una cartella, e questo è il resto.

    Al posto dei browser di file, vi è ora la sezione Luoghi. E, sono un grande fan di questo. In primo luogo, e soprattutto, è possibile collegare direttamente qualsiasi cartella sul tuo computer per Places. E, ho detto che è possibile trascinare una cartella da vivere al di fuori nel browser per creare un collegamento? Non c'è male. Luoghi incoraggia anche le aree dell'esperienza Live che, Ill ammettere, Id spazzato via durante il mio intero tempo con Ableton Live. Per prima cosa, non si preoccupava Id Live Pack.

    In definitiva, credo che avere un browser un'etichetta indicante chiaramente che è accuratamente suddiviso, invece di avere parti identificate da piccoli piccoli simboli, si sarebbe dovuto fare molto tempo fa. Ma, la sua qui, ora, e con i luoghi, è possibile utilizzare le proprie etichette per fare un sistema di organizzazione che funziona per voi, nel vostro gergo.

    Oh, e prima di passare dal Browser, non sottovalutare la funzione Trova. Se avvii una clip nel mezzo di una barra, Ableton attenderà fino all'inizio della barra prima di riprodurre quella clip. Puoi cambiarlo dal menu di quantizzazione nella barra delle impostazioni in alto a sinistra.

    Ableton Live

    Questo menu consente anche di modificare l'indicazione del tempo e il tempo. Se desideri giocare più di una clip allo stesso tempo, avrai bisogno di un'altra traccia. È possibile creare una nuova traccia facendo clic con il pulsante destro del mouse in uno spazio vuoto e selezionando Inserisci traccia audio o Inserisci traccia MIDI.

    Una volta che hai più di una traccia, puoi attivare tutte le clip orizzontali su più tracce usando una scena. Una scena è una singola riga di clip mentre una traccia è una colonna. Le scene possono essere trovate sul lato destro sotto la traccia Master e possono essere colorate, rinominate e regolate proprio come le clip. Fare doppio clic su una clip per aprirlo nella sezione controlli effetti nella parte inferiore dello schermo. Qui puoi manipolare il campione audio e perfezionare il suono.

    È possibile regolare il punto in cui inizia o si ferma il campione, nonché l'intonazione, i tempi, il volume e molto altro.

    Per ora, ci sono solo alcuni punti principali da considerare. Sotto il controllo del campione, c'è un pulsante Loop, che è attivato di default. Non si fermerà mai finché non si preme Stop.

    Se desideri che una determinata clip venga riprodotta solo una volta, disabilita semplicemente il loop usando il pulsante loop. Il pulsante Warp regola i tempi di una clip in modo che corrispondano al tempo corrente del tuo progetto. Ableton ha una guida approfondita alla deformazione se vuoi saperne di più.

    Infine, una delle azioni più utili è la modalità di avvio.

    Definisce il modo in cui i clip vengono riprodotti una volta avviati. Se non vedi il pannello di avvio, puoi mostrarlo usando il piccolo pulsante "L" sotto i controlli della clip.

    Esistono quattro modalità di avvio: Trigger : la modalità predefinita.

    Facendo clic su una clip lo riprodurrà. Gate : la clip verrà riprodotta per tutto il tempo in cui viene tenuta premuta. Una volta rilasciato il mouse, la clip smetterà di giocare.

    Attiva : fai clic per iniziare. Clicca per interrompere.

    Ripeti : ripete il clip ogni x barre - come definito in precedenza nel menu di quantizzazione. Se utilizzato con un controller MIDI o scorciatoie da tastiera, è possibile ottenere alcuni suoni davvero creativi da Ableton.

    Post più popolari

    Assegnazione di scorciatoie Ora che sai come usare la vista di sessione, c'è un ultimo trucco che devi sapere. Premi il tasto chiave in alto a destra. Questo accenderà o spegnerà la modalità Key Map. Qui è possibile assegnare i tasti della tastiera a quasi tutte le funzioni di Ableton, il più importante dei quali è l'attivazione delle clip.

    Una volta in modalità mappa principale, fai semplicemente clic su un'azione ad esempio l'avvio di una clip , quindi premi un tasto. La tua nuova chiave apparirà accanto alla funzione che hai premuto.

    Vai avanti e uscire dalla modalità mappa chiave quando hai finito. Questo ti permette di suonare una tastiera virtuale musicale con la tastiera del tuo computer. Disabilita premendo il piccolo tasto della tastiera in alto a destra accanto al pulsante della modalità mappa chiave dopo aver verificato che non sei in modalità mappa principale.

    Ora passeremo al MIDI. MIDI è l'acronimo di Musical Instrument Digital Interface ed è un modo per avere uno strumento virtuale come una tastiera o una batteria. I dispositivi MIDI riproducono un suono quando viene dato un comando.

    Fare doppio clic su uno slot di clip vuoto per creare una nuova clip.

    È possibile riprodurre questa clip, ma non verrà emesso alcun suono: si tratta di una clip vuota. Questa è una tastiera "virtuale" che puoi riprodurre o programmare. Fare clic sui tasti non produce alcun suono, tuttavia, è necessario premere il pulsante Anteprima dell'Editor MIDI nella parte superiore della tastiera virtuale - sembra un paio di cuffie.

    Anche se hai abilitato l'anteprima dell'editor MIDI, non sentirai ancora nulla. È necessario assegnare uno strumento alla traccia prima che venga emesso qualsiasi suono. Premi il tasto B per accedere alla modalità disegno: questo ti permetterà di inserire note. Se premi il pulsante Piega sopra la tastiera virtuale, Ableton nasconderà tutti i tasti che non hai ancora utilizzato.

    Ora che hai alcune note, fai doppio clic sulla barra del titolo della traccia per la tua traccia MIDI. Apri il browser e seleziona Strumenti sotto l'intestazione delle categorie. Supporto Rewire. Lavorando con Ableton Live Senza dubbio il maggior vantaggio di Ableton Live è la sua facilità di uso.

    Ableton Live: The Ultimate's Guide

    Segna il tempo generale del tuo progetto e potrai importare i tuoi file audio con facilità. Il motore interno si occupa di portare i sample alla velocità corretta all'istante. Lavora osservando le clip tranquillamente fino a ottenere il risultato che cerchi. Poi usa il tasto per registrare: nella modalità "Arrangement" catturerai tutti i movimenti sulla timeline per dar forma alla composizione.


    Ultimi articoli