Blog di viaggio di Andrea. Spero che questo blog mi aiuti a viaggiare!

Blog di viaggio di Andrea. Spero che questo blog mi aiuti a viaggiare!

SCARICA FATTURE POSTEL

Posted on Author Zolorr Posted in Multimedia


    Il servizio Fattura Elettronica PA e Imprese è offerto da Postel per l'emissione, la conservazione della fattura elettronica e il suo recapito a PA e soggetti privati. Con la soluzione Postel di fattura elettronica garantiamo l'emissione, ​Scarica i documenti ​del servizio Fattura Elettronica PA. ​Condizioni. con oggetto: "Avviso pubblicazione Fatture Elettroniche Poste Italiane". il presente avviso Le viene inoltrato da Postel S.p.A., per conto di Inoltre, potrà scaricare sul suo PC i documenti elettronici allegati al messaggio. con oggetto: "Avviso pubblicazione Fatture Elettroniche Poste Italiane". il presente avviso Le viene inoltrato da Postel S.p.A., per conto di Poste Italiane, Inoltre, potrà scaricare sul suo PC i documenti elettronici allegati al messaggio.

    Nome: fatture postel
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: Android. iOS. MacOS. Windows XP/7/10.
    Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
    Dimensione del file: 21.36 MB

    Una piattaforma totalmente integrata con i nostri gestionali ed aperta a soluzioni esterne. Agyo è gratuito : registrati e inizia subito ad operare. Potrai inviare fatture elettroniche gratis ai tuoi clienti e, in più, potrai attivare tanti servizi digitali a valore aggiunto.

    Agyo è uno strumento fondamentale: grazie agli automatismi nella gestione delle fatture risparmi tempo ed eviti di commettere gli errori classici di una lavorazione manuale.

    Non solo, tagli anche drasticamente i costi legati alla stampa e alla gestione della carta.

    Riferimento temporale informazione, contente data e ora, che viene associata a uno o pi documenti informatici. Marca temporale evidenza informatica che consente di rendere opponibile a terzi un riferimento temporale. In quali casi necessario lintervento del Pubblico Ufficiale durante il processo di Conservazione Sostitutiva? Lintervento richiesto solo nel caso in cui il documento analogico originale sia unico un documento unico quando non possibile risalire al suo contenuto attraverso altre scritture o documenti di cui sia obbligatoria la conservazione, anche i possesso di terzi es: una cambiale, un assegno, il verbale di una assemblea.

    Delibera Cnipa n. Ma non solo. Il Responsabile deve anche occuparsi della stesura del Manuale della Conservazione che, pur non costituendo un obbligo di legge, si pone come uno strumento indispensabile ai fini organizzativi e procedurali in quanto attesta che il processo stato effettuato in maniera puntuale e precisa. Il Responsabile pu delegare, in tutto o in parte, lo svolgimento delle proprie attivit a una o pi persone, in grado di garantire la corretta esecuzione delle operazioni.

    Circolare Agenzia delle Dogane n. Campi di applicazione. Circolare Agenzia delle Entrate n. Decreto ministeriale 23 gennaio Modalit di assolvimento degli obblighi fiscali relativi ai documenti informatici e alla loro riproduzione in diversi tipi di supporto. Documenti fiscali e contabili Si pu decidere in qualunque momento di iniziare la Conservazione Sostitutiva?

    S, la Circolare Agenzia delle Entrate n. Documenti del personale cedolini paga, cedolini riepilogo, fogli presenza, CUD, note spese, modello , modello La Fatturazione Elettronica rappresenta una delle aree applicative della dematerializzazione e della Conservazione Sostitutiva. La normativa di riferimento permette di non materializzare mai la fattura n nella fase di emissione n in quella di ricezione.

    Come definito dal Decreto Legislativo del 20 Febbraio n.

    Le Misericordie

    Lattestazione della data, lautenticit dellorigine e lintegrit del contenuto della fatturazione elettronica sono garantite mediante lapposizione, su ciascuna fattura o su un lotto di fatture, del riferimento temporale e della firma elettronica qualificata dellemittente. In alternativa allimpiego della firma digitale e del riferimento temporale, possono essere utilizzati sistemi EDI Electronic Data Interchange in grado di garantire i requisiti di autenticit e integrit.

    Occorre inoltre considerare che: - la fattura elettronica si considera emessa allatto della trasmissione; - la Fatturazione Elettronica presuppone un preventivo accordo con il destinatario. Se il consenso non c, lemittente deve stampare la fattura su carta e trasmetterla in modalit tradizionale; - le fatture elettroniche trasmesse o ricevute in forma elettronica devono essere conservate nella medesima forma; - le fatture elettroniche consegnate o spedite in copia sotto forma cartacea possono essere archiviate in forma elettronica; - il processo di conservazione delle fatture deve essere condotto entro 15 giorni dallemissione ciclo attivo o dal ricevimento ciclo passivo ; tale processo inizia con il riversamento e la memorizzazione della relativa immagine effettuati secondo le modalit indicate dalla deliberazione Cnipa n.

    Quando deve essere eseguita la Conservazione Sostitutiva dei documenti?

    Con cadenza almeno quindicinale per le fatture e almeno una volta allanno per tutti gli altri documenti Decreto Ministero dellEconomia e delle Finanze del 23 gennaio Produzione delle fattura Stampa Imbustamento Invio Ricezione Apertura della busta Analisi del documento Protocollazione Trasmissione allamministrazione Registrazione Archivio temporaneo Generazione di una copia fattura per gestione delle anomalie Ricerca archivio Fotocopia del documento Invio copia della fattura al richiedente Archivio denitivo.

    Produzione della fattura elettronica resa immodicabile con lapposizione della marca temporale e della rma digitale Invio previo accordo del destinatario della fattura elettronica mediante lutilizzo di procedure informatizzate EDI, PEC, messaggio e-mail contenente un link a un server dove si pu scaricare la fattura Ricezione della fattura elettronica da parte del ricevente Eventuale riconciliazione e contabilizzazione elettronica Conservazione Sostitutiva.

    Fonte: rielaborazione da Fatturazione Elettronica e Conservazione Sostitutiva dei documenti contabili e scali Edizione gennaio Coordinamento Scientico a cura di Benedetto Santacroce.

    Perché scegliere e-energy

    Provvedimento Agenzia delle Entrate del 9 dicembre Modalit di trasmissione e contenuti della comunicazione telematica ai sensi dell'articolo 21, comma 1, del decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre , n.

    Decreto legislativo 20 febbraio , n. Finanziaria Con la Finanziaria , la fatturazione elettronica diventa un sistema obbligatorio, almeno nei rapporti con la PA; tale adempimento dovrebbe cominciare a essere operativo a decorrere da ottobre Larticolo 1 commi da a stabilisce, tra laltro, che: - lemissione, la trasmissione, la conservazione e larchiviazione delle fatture emesse nei rapporti con le amministrazioni dello Stato, anche ad ordinamento autonomo, e con gli enti pubblici nazionali, anche sotto forma di nota, conto, parcella e simili, devono essere effettuate esclusivamente in forma elettronica, con losservanza del decreto legislativo 20 febbraio , n.

    La fattura elettronica pu essere emessa solo con il consenso del ricevente e implica sia per lemittente che per il ricevente la conservazione nella medesima forma Decreto Legislativo del 20 Febbraio n. Questo implica il necessario adeguamento delle infrastrutture informatiche e delle procedure interne delle amministrazioni interessate alla ricezione e alla gestione delle fatture elettroniche. Gli obblighi introdotti dalla Finanziaria potrebbero consentire di raggiungere la massa critica necessaria a far decollare lutilizzo della fattura elettronica.

    La questione come imporre concretamente questo obbligo, in modo particolare nel mercato delle piccole e medie imprese.

    AGYO Fatturazione

    La Finanziaria prevede anche la definizione di eventuali misure di supporto, anche di misura economica, per le piccole e medie imprese, come gi avvenuto con esiti alterni in altri Paesi europei.

    Con quali benefici? Questo perch restano ancora alcune paure pi o meno fondate da superare. Tra le barriere da abbattere vi quella relativa alla complessit del contesto normativo che percepito come difficoltoso e parzialmente confuso.

    Guarda questo:TINY TUNES SCARICA

    In realt esso chiaro e completo e consente limmediata adozione di soluzioni con rischi legati allincertezza interpretativa pressoch nulli. Le aziende manifestano poi difficolt a quantificare con esattezza i benefici, che secondo lOsservatorio possono essere suddivisi in tre classi: 1 miglioramento dellaccuratezza dei processi, grazie alleliminazione o comunque alla riduzione di attivit manuali;.

    Imparare la lezione dallesperienza danese In Danimarca dal 1 gennaio stato reso obbligatorio lutilizzo della Fatturazione Elettronica nei rapporti con le Pubbliche Amministrazioni, con il progetto EID Electronic Invoicing in Denmark.

    Le fatture devono essere inviate obbligatoriamente in standard OIOXML un particolare formato XML ; il fornitore pu alternativamente: - generare la fattura direttamente dal proprio gestionale in formato OIOXML; - digitare manualmente la fattura su un portale Internet; - inviare la fattura cartacea a un servizio di scanning.

    Indipendentemente dal canale utilizzato, le fatture elettroniche transitano poi per il VANS network Value Added Network , un servizio di posta elettronica per linoltro ai destinatari. La possibilit dellinvio cartaceo della fattura a un outsourcer agevola le piccole e medie imprese, che non devono dotarsi di particolari sistemi. Vi sono per dei limiti.

    Prima di tutto le aziende che inviano la fattura ai centri di scansione devono stamparla e inviarla. E oltretutto in un formato che la maggior parte dei gestionali non sono amministrazione VANS digitalizzazione della fattura in grado di gestire, richiedendo un modulo aggiuntivo, Fornitore network in un portale Internet e che non leggibile dalluomo che preferisce avere a amministrazione che fare con un formato pi familiare quale per esempio il PDF.

    La ricezione di una fattura elettronica implica la Conservazione Sostitutiva dellintero ciclo passivo? No, la Circolare Agenzia delle Entrate n. I benefici e la riduzione dei costi dipendono inoltre dal livello di integrazione dellintero ciclo dellordine cliente-fornitore ordine-consegna-fatturazionepagamento.

    Questo pu essere:. Non bisogna dimenticare che il successo di un progetto di Fatturazione Elettronica, e pi in generale di adozione del documento digitale allinterno dei progetti aziendali, presuppone una chiara strategia di change management.

    Il cambiamento infatti tocca tutte le aree dellorganizzazione e si estende anche oltre i confini, coinvolgendo la filiera nella quale lazienda opera. Per questo importante comunicare con tutti gli attori coinvolti e individuare obiettivi e opportunit comuni.

    Su quali supporti si pu effettuare la Conservazione Sostitutiva delle fatture? Come per tutti gli altri documenti a rilevanza fiscale, la Conservazione pu essere effettuata su qualsiasi supporto di memorizzazione, anche non ottico, che sia adatto a garantire la conformit dei documenti agli originali.

    Il tempo di payback Secondo lOsservatorio Fatturazione Elettronica e Dematerializzazione della School of Management del Politecnico di Milano, il tempo di payback di un progetto varia a seconda di quanto sia elevato il livello di integrazione e dematerializzazione del ciclo ordine-pagamento e dellintensit dellattivit amministrativa dellazienda.

    In generale, il tempo di payback risulta essere inferiore allanno per le aziende con media o elevata attivit amministrativa e sempre inferiore ai due anni per le aziende con limitata attivit amministrativa.

    Nuove possibilit per la gestione delle fatture elettroniche. Questo formato consente di:. Alla base della soluzione di Adobe per la fattura elettronica vi il concetto di documento intelligente che si caratterizza per:.

    PDF: lo standard de facto per il Documento Elettronico. Un documento creato a partire da uno spool di stampa un documento informatico valido ai fini della Conservazione Sostitutiva?

    Partiamo dal fatto che uno spool di stampa non un documento informatico, non essendo di per s la rappresentazione informatica di atti, fatti o dati giuridicamente rilevanti.

    Inoltre non statico e non modificabile e non viene emesso con lapposizione del riferimento temporale e della firma elettronica qualificata. Dunque, ai fini fiscali, il documento da cui trae origine lo spool di stampa non pu che essere un documento analogico e pertanto, non pu essere evitata la fase di acquisizione dellimmagine della grandezza fisica, carta, film o nastro magnetico, al fine di garantire che le fatture scambiate tra le parti siano perfettamente identiche ai documenti conservati.

    Questa una delle precisazioni fornite dalla Risoluzione della Agenzia delle Entrate n. Poste Italiane scommette sul digitale Poste Italiane ha rinnovato la gestione della fatture attive, che ora ha come punto cardine la soluzione Adobe. Gli obiettivi - rendere pi efficienti i processi - offrire un servizio migliore alla clientela, sia business che consumer - eliminare il cartaceo dal processo di conservazione dei documenti - gestire internamente la Fatturazione Elettronica, dando comunque ai clienti la possibilit di scegliere la modalit di recapito La strada intrapresa Fatturazione Elettronica del ciclo attivo il progetto iniziato a gennaio I partner del progetto - Adobe, che ha fornito la soluzione tecnologica - Postecom, societ del Gruppo deputata ai servizi ICT - Postel che, qualora il cliente lo richieda, effettua linvio cartaceo della fattura occupandosi delle operazioni di stampa e imbustamento Il nuovo processo Il sistema compila in modo automatico la fattura gestendo i dati provenienti da SAP.

    Genera la fattura in formato Adobe PDF e appone subito la firma digitale e il riferimento temporale con possibilit di firma massiva poich le fatture possono essere composte da pi allegati. A questo punto la fattura pu prendere due strade: o viene recapitata in elettronico attraverso il servizio Postemail A.

    Si tratta di un formato documentale che risolve lurgente necessit di avere uno standard formale per la Conservazione Sostitutiva, assicurando che i documenti quali fatture elettroniche, documenti fiscali e legali, scritture contabili, cedolini elettronici possano essere conservati a lungo termine secondo la normativa vigente.

    Agyo è uno strumento fondamentale: grazie agli automatismi nella gestione delle fatture risparmi tempo ed eviti di commettere gli errori classici di una lavorazione manuale. Non solo, tagli anche drasticamente i costi legati alla stampa e alla gestione della carta.

    La tua attività risulterà quindi più competitiva nel medio-lungo termine. Agyo è semplice: creare o caricare una fattura è questione di pochi secondi ed è gratis. Agyo provvederà anche ad inviare in conservazione sostitutiva tutte le fatture senza che tu debba compiere ulteriori azioni. Agyo gestisce le tue fatture in modo completamente automatico. Agyo è disponibile da qualsiasi dispositivo ed è sempre operativo. Potrai consultare e inviare fatture in tempo reale ; i dati saranno sempre sotto controllo.

    In più, dal gestionale sai sempre se le controparti sono abilitate ad inviare o a ricevere fatture elettroniche. Scopri di più su gli ERP che supportano e integrano Agyo. Grazie ad un sistema di notifiche Agyo ti informa real time ogni qualvolta ricevi una fattura o quando essa viene saldata. Con Agyo sei sempre certo che le tue fatture elettroniche siano importate, esportate e condivise nel modo più corretto e sicuro.


    Ultimi articoli