Blog di viaggio di Andrea. Spero che questo blog mi aiuti a viaggiare!

Blog di viaggio di Andrea. Spero che questo blog mi aiuti a viaggiare!

CERTIFICATO DI MALATTIA TELEMATICO INPS SCARICA

Posted on Author Bragor Posted in Multimedia


    Ricerca Attestati di Malattia. Ricerca per Codice Fiscale e Numero Certificato. Codice Fiscale. Num. Certificato. Codice di controllo: Altra immagine. Codice di. Si tratta di un servizio dedicato che mette a disposizione degli aventi titolo, secondo specifiche modalità e secondo le rispettive competenze. Tutti i risultati ottenuti ricercando consultazione attestati di malattia. Il sistema dei certificati medici di malattia telematici del 26 febbraio con l'obiettivo. Spetta al medico compilare il certificato telematico per conto del lavoratore che consultare e stampare gli attestati di malattia dei propri dipendenti, scaricare la.

    Nome: certificato di malattia telematico inps
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
    Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
    Dimensione del file: 62.81 Megabytes

    Due sono essenzialmente i soggetti che il lavoratore malato deve informare quando si verifica un evento morboso: datore di lavoro e Inps. Vediamo nel dettaglio i passi da compiere. Questo indirizzo servirà per eventuali visite fiscali, ovvero le visite mediche di controllo. Inoltre il lavoratore è tenuto a comunicare il numero di certificato medico telematico identificato con il protocollo Invio del certificato medico di malattia Per effetto del Collegato Lavoro art.

    Il dipendente oltre a poter consultare i documenti comprovanti la malattia sul sito INPS o chiederne la ricezione via pec o e-mail, deve ottenere dal medico il numero del protocollo identificativo del certificato prodotto in sede di invio telematico , da comunicare al datore di lavoro qualora lo stesso ne faccia richiesta.

    Come si fa in questi casi?

    Se sei un dipendente pubblico, dovrai essere a casa dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle Durante queste fasce orarie, infatti, potresti ricevere la visita di un medico volta ad accertare lo stato di malattia, richiesta dal datore di lavoro o dalla stessa INPS. Entro quanto tempo Non è necessario che ti rechi immediatamente dal medico. Anche perchè, supponiamo che il tuo orario di lavoro inizi alle ore 8, ma il medico apra lo studio alle Potrai recarti dal medico anche nel pomeriggio.

    Puoi anche recarti dal medico il giorno dopo, ma il certificato potrà essere emesso solo se la tua malattia è ancora presente.

    I lavoratori pubblici, invece, nelle fasce: e Se il lavoratore risulta assente alla visita domiciliare viene invitato a recarsi, in una data specifica, presso gli ambulatori della struttura territoriale INPS di competenza. Entro quanto tempo deve fare il Certificato di malattia?

    Non è necessario che il lavoratore se rechi immediatamente dal medico. Consultazione dei certificati e degli attestati di malattia telematici: Si tratta di un servizio dedicato che mette a disposizione degli aventi titolo, secondo specifiche modalità e secondo le rispettive competenze, i certificati telematici ricevuti e i rispettivi attestati. Importante: Il certificato medico, non deve contenere abrasioni o correzioni; le eventuali correzioni devono essere controfirmate dal medico.

    In presenza di successivi certificati intervallati dal sabato e dalla domenica, si presume che i due periodi costituiscano un unico evento morboso.

    Se il giorno di scadenza del termine è festivo, la scadenza è prorogata al primo giorno seguente non festivo INPS; circ.

    I Certificati Medici INPS possono essere rilasciati da: Medici dipendenti del servizio sanitario nazionale; Medici convenzionati con il servizio sanitario nazionale; Medici liberi professionisti; Guardia Medica.

    Anche le strutture ospedaliere dovranno passare alla procedura telematica.


    Ultimi articoli