Blog di viaggio di Andrea. Spero che questo blog mi aiuti a viaggiare!

Blog di viaggio di Andrea. Spero che questo blog mi aiuti a viaggiare!

AEG LAVAMAT NON SCARICARE

Posted on Author Kekazahn Posted in Multimedia


    salve a tutti, la lavatrice AEG Lavamat ogni tanto non riesce a scaricare l'acqua di lavaggio: l'acqua scende al di sotto dell'oblò ma poi la. Se la lavatrice non scarica l'acqua, il motivo spesso è da ricercare in un' ostruzione del sistema di scarico o in un problema con il sensore di chiusura dello. Molte volte veniamo presi dal panico quando la lavatrice non scarica. Vari sono i motivi alla base del problema. L'opzione di contattare un tecnico specializzato. Non consigliamo di usare un collegamento dell'acqua calda. Disponendo del modello e del numero di prodotto potrai scaricare con facilità una nuova copia.

    Nome: aeg lavamat non
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
    Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
    Dimensione del file: 54.55 MB

    Fare riferimento alle istruzioni per l'installazione nel proprio manuale o al libretto per l'installazione fornito con l'apparecchiatura.

    Quindi avviare un lavaggio a caldo senza aggiungere detersivo per pulire il sistema di scarico. Per i dettagli della procedura fare riferimento al libretto istruzioni fornito con l'apparecchiatura. Verificare che gli scarichi funzionino adeguatamente.

    Avviare un lavaggio con il tubo di scarico in un recipiente o nel lavandino.

    Il gioco è fatto! Per fortuna si tratta di un semplice componente di plastica facilmente sostituibile e che non ha un costo troppo elevato. Se essa sono risulta rovinata è necessario sostituirla.

    Lavatrice non scarica: quali possono essere le cause?

    Sarà sufficiente far scivolare il componente vecchio fuori dalla trasmissione e dalle pulegge del motore e inserire la cinghia nuova. In caso il problema sia dovuto al condensatore, la soluzione è sostituirlo. Si tratta di un componente che non costa molto ed è collegato con due fili è opportuno non confonderlo con il filtro antidisturbo.

    Sopra presenta dei numeri che indicano i microfad del condensatore; è necessario acquistarne uno con le stesse caratteristiche e sostituirlo. Fate sempre attenzione al pezzo che comprate! Oltre a casi in cui la centrifuga proprio non da cenni di vita, vi sono situazioni in cui la lavatrice ci riserva ancora delle sorprese: o centrifuga solo a vuoto o centrifuga male.

    Dunque sotto lo sforzo del carico del cestello non riesce a sostenere il movimento e slitta.

    Se questo fosse il problema, dovrebbero esserci tracce di fibra dovute allo slittamento. In questo caso la soluzione è analoga a quanto detto precedentemente in caso rottura della cinghia. La puleggia è una componente indispensabile per il funzionamento della lavatrice, pertanto un suo deterioramento comporta problemi per la centrifuga.

    Dunque è necessario controllare come è fissata e, in caso fosse danneggiata, sostituirla. Ma anche un cestello troppo vuoto e leggero potrebbe causare problemi. Soprattutto le nuove lavatrici hanno sensori di bilanciamento e pertanto quando il cestello è troppo vuoto o troppo pieno non centrifugano. Dunque se si tratta di un problema di sbilanciamento, è opportuno regolare il carico dei panni da lavare e possibilmente ricalibrare la lavatrice.

    Per effettuare la calibrazione è meglio seguire le indicazioni contenute sul libretto di istruzione, in quanto per ogni lavatrice il procedimento potrebbe cambiare. Tra i vari compiti che coordina, vi è anche quello di gestire i giri della centrifuga.

    Dunque se la scheda presenta dei componenti bruciati è inevitabile che non funzioni e che la centrifuga lavori correttamente. La tachimetrica è una macchinetta che genera una tensione continua. Quindi se la tachimetrica non funziona correttamente, è necessario sostituirla e farlo è più semplice di quanto si possa pensare.

    Nel primo caso per estrarla è opportuno estrarre il motore, forzare con una leva la piastrina, staccare i fili elettrici che la legano al motore e che la alimentano ed estrarla.

    Una volta sostituita con una funzionante, si rimettono tutti i pezzi a posto e il gioco è fatto. Con il passare del tempo, esso potrebbe perdere di potenza, e il risultato è una centrifuga troppo lenta che lascia i vestiti inzuppati, oppure una centrifuga che funziona a intermittenza. Per togliere il motore è necessario per prima cosa togliere la cinghia che lo collega alla puleggia, poi scollegarlo dal connettore elettrico e procedere svitando le viti che lo fissano alla vasca della lavatrice.

    A questo punto basterà acquistare un motore identico a quello ormai da buttare. In questo caso è molto semplice riconoscere il problema. Sicuramente avere vestiti belli puliti e profumati è la volontà di tutti, ma meglio non esagerare. In conclusione dunque, a prescindere dalla marca del vostro elettrodomestico, le cause del non funzionamento della centrifuga sono uguali per tutti.

    Lavatrice non centrifuga? Possibili cause e soluzioni al dubbio amletico

    Se invece la lavatrice presenta altri tipi di problemi centrifuga solo a vuoto o centrifuga male , la maniera adatta di agire sarà diversa. Bravo Luca! Complimenti per la spiegazione! Anche io ho già fatto diversi interventi sulla mia Lavatrice prima di portarla in assistenza, e devo dire che ho già risparmiato in 5 anni che ho la lavatrice dai euro ai euro, una volta perchè un calzino si era infilato nel tubo, un altra volta perchè il filtro era sporco.

    Acconsenti al trattamento e alla conservazione dei tuoi dati su questo sito.

    Problema con AEG lavamat?

    This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

    LOG IN. Log into your account. Recover your password. Ho provato anche a cambiare programma ma niente cambia: inizia a lavare e si ferma senza scaricare l'acqua. Se attivo il ciclo di scarico scarica regolarmente, se attivo il programma centrifuga invece scarica ma non centrifuga.

    Sperando si tratti di qualcosa di riparabile, volevo chiedere se c'è qualcosa che io possa fare per tentare di ripararla oppure se la cosa è complicata ed è meglio che attenda il tecnico. Oscar Wilde.

    Provo a postare un paio di foto. Ho individuato le 4 viti che lo bloccano e le ho tolte. A questo punto secondo me va sfilato spingendolo leggermente indietro sbaglio? Per levare la seconda e per rimontarle devo comunque smontare il motore Ma ha poco lavorato per avere dopo 10 anni le spazzole come nuove.

    Ma a volte anche se per poco il motore lo hai visto girare? La tachimetrica è una bobina in cui gira un magnete posto sull'albero del motore , bisogna controllare la sua integrità elettrica e meccanica. Sperava anche lui che il problema fosse dovuto alle spazzole e invece sembra si tratti della scheda. L'ha comunque portata in laboratorio per verificare, se il problema fosse quello mi ha già ipotizzato ben ,00 euro solo per la scheda Il tecnico mi ha comunicato di aver testato la lavatrice e che il problema è dato dalla scheda elettronica.

    La sostituzione, lavoro compreso costerà ,00 euro. Vista l'età della macchina mi consiglia di valutare la spesa. Mi pone anche il problema spazzole che magari, tra 2 anni, saranno da sostituire e quindi ci sarà un'ulteriore spesa di ,00 euro Le spazzole in 12 anni sono quelle postate in foto che se ho ben capito sembra non abbiano mai lavorato Non riesco a rendermi conto se visto il tipo di macchina valga la pena spendere per la riparazione. Mi farebbe piacere avere un consiglio, se possibile.

    Ma non mi spiego perchè ti intimorisce su un futuro. E per arrivare a questa conclusione c'èra bisogno di portala in laboratorio! Per guadagnarsi qualche centone senza ripararla , Ma semplicemente portandola avanti e indietro?


    Ultimi articoli