Blog di viaggio di Andrea. Spero che questo blog mi aiuti a viaggiare!

Blog di viaggio di Andrea. Spero che questo blog mi aiuti a viaggiare!

LA POSTA DI LIBERO SENZA FREEPOPS SCARICA

Posted on Author Vunos Posted in Libri


    FreePOPs, una volta installato seguendo le semplici indicazioni pubblicate nell' articolo Leggere le mail di Alice e Libero senza usare le. Cliccando sul pulsante Scarica posta, nella barra degli strumenti di nell'articolo Scaricare le mail da Libero con FreePOPs od inoltrarle. ho da poco creato una casella free di posta libero che può essere tranquillamente mi consenta di ricevere ed inviare messaggi da casa e da ufficio senza scaricare in . Mia configurazione Libero/FreePops su Thunderbird . Addestrare Gmail affinché vada a pescare la posta di Libero è .php? Scaricare-da-libero-senza-freepops&highlight=senza+freepops.

    Nome: la posta di libero senza freepops
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: iOS. Windows XP/7/10. MacOS. Android.
    Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
    Dimensione del file: 25.25 MB

    La procedura per configurare il client di posta elettronica è piuttosto semplice. Le immagini che vi proponiamo si riferiscono a Mozilla Thunderbird ma i passi da seguire sono del tutto analoghi anche nel caso in cui si utilizzassero client e-mail differenti.

    In Thunderbird, dopo aver richiesto la configurazione di un nuovo account di posta, si dovrà digitarne le informazioni di base nome, indirizzo e-mail e password corrispondente :. Nella finestra successiva, si dovrà fare clic su Configurazione manuale :. In questo modo si indica al client e-mail che esso dovrà sempre connettersi a FreePOPs sulla porta locale Per quanto riguarda il server in uscita SMTP , invece, dovrà essere necessariamente scelto quello che il provider col quale si è connessi alla Rete mette a disposizione nell'esempio, essendo connessi da Telecom Italia Alice si è specificato out.

    La complessità è di gran lunga differente nei due casi e le somiglianze tra essi sono molto poche. Facciamo un semplice esempio, ma entrando molto più nel dettaglio di SMTP, per capirci meglio.

    Se vi siete già convinti con gli esempi precedenti potete saltare l'esempio di Alice e Bob. Ora vediamo cosa succede quando Alice manda una mail a Bob e riceve la sua risposta indietro. Alice compila l'email mettendo come destinatario bob baz.

    Tale server riceve la mail di Alice e capisce che essa è per un utente di baz. Quest'ultimo il server di baz. Bob riceve la mail di Alice usando il server POP3 pop.

    Questa descrizione è imprecisa ma speriamo dia l'idea di come SMTP e POP3 siano due protocolli distinti, per complessità e soprattutto scopo. L'unica cosa che li accomuna è che sono ambedue relativi alla posta elettronica, ma fanno cose molto differenti. FreePOPs nasce come evoluzione del progetto LiberoPOPs un programma analogo ma che era interamente scritto in C e supportava solo la webmail di libero. Un buon programma nasce dall'impeto creativo di un programmatore che si trova di fronte a un problema e lo vuole risolvere.

    Il problema che risolve FreePOPs è chiaro a tutti, quello di essere Liberi di leggere la posta con il programma che più ci piace.

    L'utilizzo di un linguaggio semplice e interpretato come LUA per descrivere tali azioni è stato il primo passo per invogliare gli utenti a contribuire fornendo plugin per le webmail di loro interesse. Cioè mantieni il programma semplice e stupido. Essa rappresenta un ottimo modo per scrivere programmi sicuri, efficaci e potenti.

    Leggere le mail di Alice e Libero senza usare le webmail con FreePOPs

    Per questo motivo si è deciso di tenere sempre in vista la funzione principale del programma e di non seguire obiettivi che non avessero nulla a che fare con essa. Unix è un sistema operativo che da più di trent'anni segue tale filosofia e, siete liberi di crederci o meno, funziona a meraviglia.

    FreePOPs quindi, come abbiamo detto prima, consente di ricevere la posta da molte webmail. Purtroppo questa sua funzionalità ha creato un po' di confusione in alcuni utenti, i quali hanno iniziato a vederlo come programma per accedere alla posta sul web in generale. Vi sono principalmente due possibilità per inviare la posta.

    La prima è di fare come si è sempre fatto, cioè di usare il server SMTP del provider che ci fornisce la connessione come fanno Alice e Bob in questa stessa pagina. Come fare? Basta seguire questi passi:. Nel caso si vuole mantere l'account di tin per i collegamenti con tin.

    Con l'ultima versione di Outlook Express è possibile ricevere la posta di Hotmail tramite Outlook, senza andare ogni volta al sito. Per configurare Outlook, l'unica strada è registrarsi di nuovo. Quindi bisogna fare una nuova registrazione poi cambiare una volta creato l'account, la userid e password con quella che abbiamo.

    La procedura da eseguire è la seguente. Quindi senza abbonamento tale configurazione non funziona. Il comando da dare è:. Apriamo adesso evolution ma in modo analogo potrete fare le stesse cose anche su altri programmi. Fatto questo creiamo un nuovo account.

    Se proviamo a scaricare la posta è probabile che riceviate degli errori. Questo è dovuto al fatto che libero ha modificato alcune impostazione della sua webmail, rendendo non funzionante freepops.

    Scaricare le mail da Libero con FreePOPs od inoltrarle altrove

    Girovagando in rete ho scoperto che esiste una semplice soluzione: basta aggiornare i plugin di freepops e il gioco è fatto. Per farlo aprite un terminale. Prima di tutto installiamo il pacchetto dialog, che è necessario per far funzionare il gestore aggiornamenti di freepops:. Fatto questo tutto dovrebbe rimanere funzionante anche la prossimo riavvio di gnome.

    Buon scaricamento di mail con freepos. Pubblicato su linux , ubuntu Tag: linux , ubuntu. By: Giuseppe on luglio 18, at am. Mi associo alla richiesta di Giuseppe.

    Configurazione Free pops per libero.it

    FreePops aiutaci tu …!!! Io credo che gli sviluppatori facciano quello che possono per stare dietro ai vari plugin. Stai commentando usando il tuo account WordPress.


    Ultimi articoli