Blog di viaggio di Andrea. Spero che questo blog mi aiuti a viaggiare!

Blog di viaggio di Andrea. Spero che questo blog mi aiuti a viaggiare!

SCARICA ATTESTAZIONE SOA

Posted on Author Yozshull Posted in Internet


    Stralcio della ricognizione straordinaria sulle Società Organismi di Attestazione ( S.O.A.) ai sensi dell'art. 84, comma 3 del tourismepeymeinade.info 18 aprile n. 50 - Luglio. Molise · Piemonte · Puglia · Sardegna · Sicilia · Toscana · Trentino · Umbria · Valle d'Aosta · Veneto. p © Autorità Nazionale Anticorruzione - Tutti i diritti. Portale dedicato all'Attestazione SOA, certificazione per appalti di opere e lavori pubblici: cos'è l'Attestazione SOA, come la si ottiene, quanto costa e quali. Motore di ricerca per imprese attestate, con possibilità di filtrare provincia, categoria e classifica. Trova imprese con Attestazione SOA per ATI, RTI o.

    Nome: attestazione soa
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
    Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
    Dimensione del file: 43.57 Megabytes

    Le società organismi di attestazione SOA sono organismi di diritto privato italiani con forma giuridica di S. Con le modifiche introdotte nel corpo normativo del Codice del Contratti Pubblici ad opera del decreto legislativo 31 luglio , n. Le stesse hanno infatti assunto funzioni di natura pubblicistica anche in materia di responsabilità contabile.

    Si aggiunge inoltre che, in caso di false attestazioni rilasciate dalle stesse, si applicano gli articoli e del codice penale. L'attestazione SOA è il documento, rilasciato dalle SOA, che dimostra il possesso dei requisiti di cui all'articolo 8 della Legge 11 febbraio , n.

    Soa S. Roma, 22 marzo Si da' notizia che l'Avvocatura Generale dello Stato, con nota prot. Anac n. Via Monte Rosa, 14 - Milano Provvedimento di autorizzazione n. Via Reggio Emilia, 56 - Roma Provvedimento di autorizzazione n.

    Con lo stesso provvedimento ha nominato custode con compiti di amministrazione attiva il Dott. Luigi Lausi - relativamente alle quote societarie - con studio in Roma.

    Servizi alle Società Organismo di Attestazione (SOA)

    III, con sentenza n. Pertanto, per effetto della suddetta decisione, l'autorizzazione all'esercizio dell'attivita' di attestazione in favore della SOA Axsoa s. III, n. Con ordinanza del Pertanto, per effetto della suddetta decisione, l'autorizzazione all'esercizio dell'attivita' di attestazione in favore della Soa AXSOA s. Roma, 27 aprile I , AXSOA ha chiesto l'annullamento, previa adozione delle misure cautelari, anche inaudita altera parte, della delibera n.

    Roma, 3 maggio Roma, 11 maggio Roma, 19 maggio Roma, 24 maggio Si da' notizia che con ricorso notificato in data Roma, 5 giugno Si da' notizia che con verbale del 31 maggio l'assemblea della societa' Axsoa ha deliberato lo scioglimento anticipato della societa' e la messa in stato di liquidazione.

    Bentley, attestati di persona.

    Roma, 7 giugno Via A. Vespucci, 9 - Napoli Provvedimento di autorizzazione n. Via J. Via Niccolo' Tommaseo, 67 - Padova Provvedimento di autorizzazione n. Tommaseo n. Si da' notizia che il Consiglio dell'Autorita' Nazionale Anticorruzione con provvedimento n. Tommaseo, 67, la sanzione pecuniaria di euro 2. Si da' notizia che il Consiglio dell'Autorita' Nazionale Anticorruzione con delibera n.

    Si da' notizia che - in ottemperanza alla sentenza del Tar Lazio-Roma n. Si da' notizia che il Consiglio dell'Autorita' nell'adunanza del 19 luglio ha rilasciato il nulla osta alla fusione per incorporazione di Soa Euro-Soa S.

    Si da' notizia altresi' che a seguito dell'atto Notaio Candiani del Si da' notizia che, con sentenza n. Si da' notizia che Eurosoa S. Si da' notizia che il Consiglio dell'Autorita' nell'adunanza del 19 luglio ha rilasciato il nulla osta alla fusione per incorporazione della Soa Euro-Soa S. Pertanto, dalla data medesima, ogni attivita' di qualificazione della Soa Euro-Soa S. Via Sistina, - Roma Provvedimento di autorizzazione n.

    SOA S. Il Consiglio dell'Autorita' Nazionale Anticorruzione, con provvedimento n. Via Ercolano Salvi, 12 - Roma Provvedimento di autorizzazione n. Si da' notizia che il Consiglio dell'Autorita' Nazionale Anticorruzione, con delibera del 10 maggio n. IVA ai sensi, ratione temporis, dell'art. Recesso Art. Controllo tecnico, contabile e amministrativo Art. Appalti e concessioni riservati Art. Incentivi per funzioni tecniche Art.

    Termini di pagamento. Clausole penali Art. Norme applicabili e ambito soggettivo Art. Gas ed energia termica Art. Elettricità Art.

    Acqua Art. Servizi di trasporto Art. Porti e aeroporti Art. Servizi postali Art. Estrazione di gas e prospezione o estrazione di carbone o di altri combustibili solidi Art. Norme applicabili Art. Scelta delle procedure Art. Procedura negoziata con previa indizione di gara Art. Uso della procedura negoziata senza previa indizione di gara Art. Comunicazione delle specifiche tecniche Art. Pubblicità e avviso periodico indicativo Art.

    Bandi di gara e avvisi relativi agli appalti aggiudicati Art. Informazioni a coloro che hanno chiesto una qualificazione, ai candidati e agli offerenti Art. Principi generali per la selezione dei partecipanti Art.

    Sistemi di qualificazione Art. Criteri di selezione qualitativa e avvalimento Art. Applicabilità dei motivi di esclusione e dei criteri di selezione dei settori ordinari ai Offerte contenenti prodotti originari di Paesi terzi Art. Relazioni con Paesi terzi in materia di lavori, servizi e forniture Art. Norme applicabili ai servizi sociali e ad altri servizi specifici dei settori speciali Art.

    Norme applicabili ai concorsi di progettazione e di idee nei settori speciali Art. Pubblicazione degli avvisi e dei bandi Art.

    Appalti riservati per determinati servizi Art. Servizi di ristorazione Art.

    Disciplina comune applicabile ai contratti nel settore dei beni culturali Art. Qualificazione Art. Livelli e contenuti della progettazione Art. Affidamento dei contratti Art. Varianti Art. Collaudo Art. Sponsorizzazioni e forme speciali di partenariato Art. Ambito di applicazione Art. Bandi e avvisi Art. Organizzazione dei concorsi di progettazione e selezione dei partecipanti Art.

    Commissione giudicatrice per i concorsi di progettazione Art. Concorso di idee Art. Altri incarichi di progettazione e connessi Art. Servizi di ricerca e sviluppo Art. Difesa e sicurezza Art. Contratti misti concernenti aspetti di difesa e sicurezza Art. Contratti e concorsi di progettazione aggiudicati o organizzati in base a norme internazi Contratti secretati Art. Procedure in caso di somma urgenza e di protezione civile Art.

    Rischio ed equilibrio economico-finanziario nelle concessioni Art. Principio di libera amministrazione delle autorità pubbliche Art. Metodi di calcolo del valore stimato delle concessioni Art. Durata delle concessioni Art.

    Contratti misti di concessioni Art. Requisiti tecnici e funzionali Art. Garanzie procedurali nei criteri di aggiudicazione Art. Selezione e valutazione qualitativa dei candidati Art.

    Termini, principi e criteri di aggiudicazione Art. Modifica dei contratti durante il periodo di efficacia Art. Affidamenti dei concessionari Art. Norme in materia di concessioni autostradali e particolare regime transitorio Art. Disciplina comune applicabile Art. Partenariato pubblico privato Art. Procedure di affidamento Art. Finanziamento del progetto Art.

    Finanza di progetto Art. Società di progetto Art. Emissione di obbligazioni e di titoli di debito da parte delle società di progetto. Privilegio sui crediti Art. Locazione finanziaria di opere pubbliche o di pubblica utilità Art.

    Contratto di disponibilità Art. Interventi di sussidiarietà orizzontale Art. Baratto amministrativo Art. Cessione di immobili in cambio di opere Art.

    Regime speciale degli affidamenti in house Art. Società pubblica di progetto Art. Affidamento a contraente generale Art.

    Attestazione SOA

    Procedure di aggiudicazione del contraente generale Art. Sistema di qualificazione del contraente generale Art.

    Norme di partecipazione alla gara del contraente generale Art. Gestione del sistema di qualificazione del contraente generale Art. Disposizioni generali Art. Strumenti di pianificazione e programmazione Art. Finanziamento e riprogrammazione delle risorse per le infrastrutture prioritarie Art.

    Monitoraggio delle infrastrutture e degli insediamenti prioritari Art. Ricorsi giurisdizionali Art. Accordo bonario per i lavori Art. Accordo bonario per i servizi e le forniture Art.

    Collegio consultivo tecnico Art. Transazione Art. Arbitrato Art. Camera arbitrale, albo degli arbitri ed elenco dei segretari Art. Indirizzo e coordinamento Art. Autorità Nazionale Anticorruzione Art. Ministero delle infrastrutture e dei trasporti e struttura tecnica di missione Art.

    Consiglio superiore dei lavori pubblici Art. Disposizioni transitorie e di coordinamento Art. Abrogazioni Art. Aggiornamenti Art. Clausola di invarianza finanziaria Art.

    Sistema unico di qualificazione degli esecutori di lavori pubblici 1. Fermo restando quanto previsto dal comma 12 e dall'articolo 90, comma 8, i soggetti esecutori a qualsiasi titolo di lavori pubblici di importo pari o superiore a L'attività di attestazione è esercitata nel rispetto del principio di indipendenza di giudizio, garantendo l'assenza di qualunque interesse commerciale o finanziario che possa determinare comportamenti non imparziali o discriminatori.

    Gli organismi di diritto privato di cui al primo periodo, nell'esercizio dell'attività di attestazione per gli esecutori di lavori pubblici, svolgono funzioni di natura pubblicistica, anche agli effetti dell'articolo 1 della legge 14 gennaio , n. L'attività di monitoraggio e controllo di rispondenza ai suddetti livelli standard di qualità comporta l'esercizio di poteri di diffida, ovvero, nei casi più gravi, la sospensione o la decadenza dall'autorizzazione all'esercizio dell'attività da parte dell'ANAC.

    Entro tre mesi dalla data di entrata in vigore del presente codice, l'ANAC effettua una ricognizione straordinaria circa il possesso dei requisiti di esercizio dell'attività da parte dei soggetti attualmente operanti in materia di attestazione, e le modalità di svolgimento della stessa, provvedendo all'esito mediante diffida, sospensione, ovvero decadenza dall'autorizzazione nei casi di mancanza del possesso dei requisito o di esercizio ritenuto non virtuoso.

    L'ANAC relaziona sugli esiti di detta ricognizione straordinaria al Governo e alle Camere, allo scopo di fornire elementi di valutazione circa la rispondenza del sistema attuale di qualificazione unica a requisiti di concorrenza e trasparenza, anche in termini di quantità degli organismi esistenti ovvero di necessità di individuazione di forme di partecipazione pubblica agli stessi e alla relativa attività di attestazione.

    Gli organismi di cui al comma 1 attestano: a l'assenza dei motivi di esclusione di cui all'articolo 80 che costituisce presupposto ai fini della qualificazione; disposizione modificata dal DLgs in vigore dal b il possesso dei requisiti di capacità economica e finanziaria e tecniche e professionali indicati all'articolo 83 il periodo di attività documentabile è quello relativo ai quindici anni antecedenti la data di sottoscrizione del contratto con la SOA per il conseguimento della qualificazione; tra i requisiti tecnico-organizzativi rientrano i certificati rilasciati alle imprese esecutrici da parte delle stazioni appaltanti.

    Gli organismi di attestazione acquisiscono detti certificati unicamente dall'Osservatorio, cui sono trasmessi in copia, dalle stazioni appaltanti; disposizione modificata dal DLgs in vigore dal ; disposizione modificata dal D.

    Il sistema unico di qualificazione degli esecutori di contratti pubblici è articolato in rapporto alle tipologie e all'importo dei lavori. L'ANAC vigila sul sistema di qualificazione e, a tal fine, effettua ispezioni, anche senza preavviso, o richiede qualsiasi documento ritenuto necessario. I poteri di vigilanza e di controllo sono esercitati anche su motivata e documentata istanza di una impresa ovvero di una SOA o di una stazione appaltante.

    Le stazioni appaltanti hanno l'obbligo di effettuare controlli, almeno a campione, secondo modalità predeterminate, sulla sussistenza dei requisiti oggetto dell'attestazione, segnalando immediatamente le eventuali irregolarità riscontrate all'ANAC, che dispone la sospensione cautelare dell'efficacia dell'attestazione dei requisiti entro dieci giorni dalla ricezione dell'istanza medesima.

    Sull'istanza di verifica l'ANAC provvede entro sessanta giorni, secondo modalità stabilite nel regolamento di cui all'articolo , comma octies. I controlli effettuati dalle stazioni appaltanti costituiscono elemento positivo di valutazione ai fini dell'attribuzione della premialità di cui all'articolo In tal caso il concorrente fornisce evidenza di aver eseguito lavori per entità e tipologia compresi nella categoria individuata come prevalente a quelli posti in appalto opportunamente certificati dalle rispettive stazioni appaltanti, tramite presentazione del certificato di esecuzione lavori; tale requisito si applica solo agli appalti di lavori di importo superiore a milioni di euro.

    Il regolamento di cui all'articolo , comma octies, disciplina i casi e le modalità di sospensione o di annullamento delle attestazioni, nonchè di decadenza delle autorizzazioni degli organismi di attestazione.

    Al fine di garantire l'effettività e la trasparenza dei controlli sull'attività di attestazione posta in essere dalle SOA, l'ANAC predetermina e rende pubblico sul proprio sito il criterio e il numero di controlli a campione da effettuare annualmente sulle attestazioni rilasciate dalle SOA.

    La violazione delle disposizioni del regolamento di cui all'articolo , comma octies, è punita con le sanzione previste dall'articolo , comma Per le violazioni di cui al periodo precedente, non è ammesso il pagamento in misura ridotta. L'importo della sanzione è determinato dall'ANAC con ordinanza-ingiunzione sulla base dei criteri generali di cui alla legge 24 novembre , n. Nei casi più gravi, in aggiunta alla sanzione amministrativa pecuniaria, si applica la sanzione accessoria della sospensione dell'attività di impresa per un periodo da un mese a due anni, ovvero della decadenza dell'autorizzazione.

    La decadenza dell'autorizzazione si applica sempre in caso di reiterazione della violazione che abbia comportato la sanzione accessoria della sospensione dell'attività, ai sensi della legge 24 novembre , n.

    La qualificazione della SOA ha durata di cinque anni, con verifica entro il terzo anno del mantenimento dei requisiti di ordine generale nonchè dei requisiti di capacità strutturale indicati nel regolamento di cui all'articolo , comma octies. Entro un anno dalla data di entrata in vigore del presente codice, con decreto del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti, su proposta dell'ANAC, sentite le competenti Commissioni parlamentari, vengono individuate modalità di qualificazione, anche alternative o sperimentali da parte di stazioni appaltanti ritenute particolarmente qualificate ai sensi dell'articolo 38, per migliorare l'effettività delle verifiche e conseguentemente la qualità e la moralità delle prestazioni degli operatori economici, se del caso attraverso un graduale superamento del sistema unico di qualificazione degli esecutori di lavori pubblici.

    Relazione L'articolo 84 Sistema unico di qualificazione degli esecutori di lavori pubblici , prevede l'attestazione, da parte degli appositi organismi di diritto privato autorizzati dall'ANAC, del possesso dei Leggi la Relazione completa.

    Commento L'articolo 84, intervenendo sulla materia del sistema unico di qualificazione degli esecutori di lavori pubblici, analogamente a quanto già previsto dall'articolo 40 del codice del , dispone che i Leggi il Commento completo. Giurisprudenza e Prassi. Testo Integrale. B — Pareri della redazione di CodiceAppalti. Pareri tratti da fonti ufficiali. Ultime News. Consulenza 01 Aprile


    Ultimi articoli