Blog di viaggio di Andrea. Spero che questo blog mi aiuti a viaggiare!

Blog di viaggio di Andrea. Spero che questo blog mi aiuti a viaggiare!

LIBRETTO VACCINAZIONI SCARICARE

Posted on Author Dur Posted in Internet


    Come conoscere lo stato vaccinale e scaricare l'elenco delle vaccinazioni dal Fascicolo Sanitario Elettronico. Le vaccinazioni nel Fascicolo Sanitario Elettronico. Come conoscere lo stato vaccinale e scaricare l'elenco delle vaccinazioni dal Fascicolo Sanitario Elettronico. Allo stesso modo può essere richiesto il libretto sanitario, più completo del Nel caso in cui però le vaccinazioni sono state effettuate presso più sedi A.s.l., per. E' attiva l'anagrafe nazionale vaccini istituita con Decreto del ministero della Salute 17 settembre Obiettivo dell'anagrafe è garantire la.

    Nome: libretto vaccinazioni
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
    Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
    Dimensione del file: 21.80 MB

    Al genitore che si registra dando garanzie della propria identità e di essere titolare della responsabilità genitoriale è data la facoltà di scaricare il certificato di vaccinazione del proprio figlio. In questo modo il genitore ha il pieno controllo della procedura di iscrizione e non è costretto a recarsi ad uno sportello ASL.

    Sulla certificazione è indicato anche se la posizione del minore è regolare o se mancano una o più dosi in modo da facilitare il Genitore e la Scuola nella valutazione della documentazione. Il documento non è firmato in maniera autografa ma la sua attendibilità è garantita da un apposito codice elettronico. Come per tutte le attività di registrazione online le credenziali sono strettamente personali e vanno custodite con attenzione ad evitare di perderle o dimenticarle; il processo di accreditamento è articolato in modo da dare le maggiori garanzie tecnicamente disponibili riguardo il rispetto delle norme sulla riservatezza.

    E' il nuovo obbligo sancito dal nuovo decreto vaccini che prevede l'obbligo da parte dei genitori di presentare una documentazione circa la vaccinazione effettuata dei figli. Per l'iscrizione all'anno scolastico, è richiesta da quest'anno, la presentazione di un apposito documento attestante l'effettuazione della vaccinazione obbligatoria e in particolare dei 9, a seconda del calendario vaccinazioni nazionale, o dei 10 vaccini obbligatori in Italia.

    Autocertificazione vaccinazioni Scuola: come funziona? Nel caso in cui la vaccinazione obbligatoria non è sufficiente, perché manca 1 o più vaccini obbligatori, la Scuola deve fare, entro 10 giorni, la segnalazione alla ASL che allerta l'ufficio di igiene. Quest'ultimo, è tenuto a convocare i genitori per un colloquio informativo e metterli al corrente del termine entro il quale dovranno mettersi in regola con le vaccinazioni.

    Qualora i genitori non provvedono ad effettuare i vaccini mancanti, o anche la loro prenotazione, rischiano una sanzione amministrativa che va da un minimo di euro ad aun massimo di euro a seconda della gravità della violazione commessa.

    Attenzione, non si rischia più di perdere la potestà genitoriale come prevedevano le prime bozze del decreto vaccini ma è il giudice che dopo un'attenta valutazione del caso, sarà a decidere la misura della sanzione. Per contro, la loro efficacia per prevenire ed eradicare malattie anche mortali risulta massima.

    Ed è questo il motivo per cui il Servizio Sanitario si impegna a raccomandarli a tutta la popolazione, nelle modalità e con le scadenze previste dal calendario vaccinale. Come ogni intervento di prevenzione, la vaccinazione agisce su individui sani, perché non si ammalino. I suoi migliori effetti sono silenti perché abbattono, prima che si manifesti, un rischio altrimenti grave.

    Il primo, la stampa del libretto vaccinale, restituisce il dettaglio delle vaccinazioni effettuate dal cittadino. Il secondo, ai fini della Legge del 31 luglio , e all'obbligo vaccinale per l'iscrizione scolastica, fornisce lo specifico attestato o, in alternativa, un promemoria contenente le vaccinazioni non risultanti sul sistema regionale e l'invito a presentarsi presso il proprio centro vaccinale o il proprio pediatra per le verifiche e le azioni del caso.

    Attualmente, sul sistema regionale, sono presenti le posizioni vaccinali di tutta la popolazione toscana, ad eccezione dei residenti nel territorio della ex Asl 10 di Firenze, per la quale sono in corso le ultime attività di validazione.

    Si ricorda che per usufruire di tali servizi è necessaria aver attivato la propria tessera sanitaria presso uno dei numerosi punti presenti sul territorio toscano.


    Ultimi articoli