Blog di viaggio di Andrea. Spero che questo blog mi aiuti a viaggiare!

Blog di viaggio di Andrea. Spero che questo blog mi aiuti a viaggiare!

AMULE PER MAC GRATIS ITALIANO SCARICA

Posted on Author Vozuru Posted in Internet


    aMule, download gratis Mac. aMule Il mulo alternativo del P2P anche per Mac. aMule è un client P2P gratuito e open source per scaricare film, musica e. 8/10 (39 valutazioni) - Download aMule Mac gratis. Con aMule potrai scaricare da Internet video, musica, programmi e giochi, facilmente. Scarica aMule, un. eMule, download gratis Mac. eMule: Il software gratuito più famoso per scaricare contenuti dal web. Adunanza per Mac. Download. Download Freeware. Mac OS X - Italiano Altri sistemi. Amule Adunanza per Mac è disponibile anche per Windows e Linux.

    Nome: amule per mac gratis italiano
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi:MacOS iOS. Windows XP/7/10. MacOS. Android.
    Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
    Dimensione del file: 33.87 MB

    Ecco l'app che dovete assolutamente scaricare subito per il peer to peer su macOS. Emule è uno dei più vecchi software per scaricare file da Internet ma è chiuso, specifico per piattaforma Windows e decisamente superato. Su Mac si usa la sua controparte Open Source, chiamate Amule, anch'essa gratuita e liberamente scaricabile da questa pagina Web. L'interfaccia è la solita di sempre che già conoscete, ma il suo problema più grande rimane irrisolto: non c'è modo di conoscere a priori quello che si scaricherà, e l'ultima cosa che uno vorrebbe è ritrovarsi a sua insaputa un file illegale sul proprio computer.

    Ecco perché vi sconsigliamo assolutamente di utilizzare questo software; piuttosto, affidatevi ad un protocollo molto più robusto e affidabile, utilizzato praticamente ovunque nel mondo e dai risultati garantiti: Bit Torrent.

    Scarica Emule gratis

    Su Mac si usa la sua controparte Open Source, chiamate Amule, anch'essa gratuita e liberamente scaricabile da questa pagina Web. L'interfaccia è la solita di sempre che già conoscete, ma il suo problema più grande rimane irrisolto: non c'è modo di conoscere a priori quello che si scaricherà, e l'ultima cosa che uno vorrebbe è ritrovarsi a sua insaputa un file illegale sul proprio computer.

    Ecco perché vi sconsigliamo assolutamente di utilizzare questo software; piuttosto, affidatevi ad un protocollo molto più robusto e affidabile, utilizzato praticamente ovunque nel mondo e dai risultati garantiti: Bit Torrent. E ora vi spieghiamo come funziona: è semplicissimo.

    Prima di tutto, dovete scaricare un'applicazione che vi permetta di effettuare il download attraverso Bit Torrent; in linea teorica, Emule supporta questo sistema, ma sarebbe meglio sfruttare altre app più leggere e soprattutto intuitive. Ognuno sceglie in base ai gusti e alle necessità: noi consigliamo Transmission che potete scaricare da qui.

    Configurare Bit Torrent Una volta scaricato Transmission, aprite le sue Preferenze e in Rete spuntate la voce "Mappa automaticamente la porta.

    Se il vostro router non supporta UPnP o NAT-PMP, tuttavia, dovrete effettuare una configurazione manuale, che cambia a seconda delle marca del router; nel caso aveste bisogno di aiuto, saremo felici di darvi una mano: basta fissare una lezione con i nostri esperti. Ricerca dei File Se con Emule disponevate di un campo di ricerca direttamente nell'app anche se alla fine era sempre un terno al lotto , con Bit Torrent questo non avviene più.

    In altre parole, non è possibile immettere un titolo e trovare il file da scaricare: dovrete prima passare da Google.

    Fatto questo, dovrete dedicarvi alla configurazione del file sharing: premete quindi sull'icona "Impostazioni", quella che raffigura gli attrezzi da lavoro, dal menù laterale, poi andate a scegliere la voce "Generale".

    Digitate un nickname nel campo dedicato, spuntate la casella "Verifica la disponibilità di nuove versioni" all'avvio, spostatevi nella scheda Connessioni: negli slot Upload e Download, poi impostate valori che corrispondano a quelli della vostra connessione.

    Continua la lettura 57 La connessione al server A questo punto premete sulla scheda "Server", spuntate le voci "Connetti automaticamente" soltanto al server statici e anche su "Rimuovi server inattivi" dopo due tentativi Fatto questo, si proceda premendo Usa sistema di priorità" ed "Usa controllo intelligente" del LowID in fase di connessione.

    Per ovviare a questo inconveniente, bisogna limitare all? Terminate il vostro lavoro selezionando la scheda Directory: impostate le cartelle dove verranno scaricati file e quelle da condividere con il tasto "Sfoglia". Una volta finito questo potrete iniziare a scaricare tutto quello che vi interessa, facendo attenzione, mi raccomando, ai contenuti protetti da copyright.


    Ultimi articoli