Blog di viaggio di Andrea. Spero che questo blog mi aiuti a viaggiare!

Blog di viaggio di Andrea. Spero che questo blog mi aiuti a viaggiare!

VOLTAGGIO PILA SCARICA


    Contents
  1. Absorbent Glass Mat (AGM)
  2. Tutto quello che devi sapere sulle batterie al litio (Lipo, life, Lixx)
  3. La terminologia delle batterie spiegata in parole semplici
  4. Come capire se le pile sono scariche

misurare il voltaggio o l'amperaggio? tensione: una pila alcalina da 1,5v nuova dà un po' più della tensione nominale che tensione viene ritenuta scarica. Come faccio a capire quando una pila è scarica? Prendiamo ad esempio una pila da 1,5 V a casa ho un piccolo tester ho provato a fare delle misure su delle . una batteria di Volt, il tester deve dare una misura che si avvicini il più possibile a , altrimenti significa che la batteria scarica o si sta scaricando. Piccoli trucchi per scoprire se le vecchie pile possono ancora funzionare Ogni volta ci diciamo di separare le pile scariche da quelle ancora.

Nome: voltaggio pila
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
Dimensione del file: 24.54 Megabytes

Altri Servizi Feed, mappe Come Controllare se le Batterie sono Cariche con il Tester Se hai la necessità di trovare una guida per controllare se le batterie sono cariche utilizzando il tester allora tutto quello che devi fare non è altro che leggere questa guida e troverai la soluzione. Puoi scoprire come fare grazie a questa guida. Infatti in questa guida trovi la soluzione che ti permetterà di raggiungere questo obiettivo senza faticare troppo ed in pochissimo tempo.

Ecco come funziona di preciso e tutti i passi per controllare se le batterie sono cariche utilizzando il tester o il multimetro.

Fatto questo sul voltometro vedrete comparire i valori della batteria della macchina. Se la tensione misurata è compresa tra i 12,4 e i 12,7 volt, la batteria è in buone condizioni. Se la tensione invece è inferiore ai 12,4 volt la batteria potrebbe essere semplicemente da caricare.

Absorbent Glass Mat (AGM)

Procedete con il caricamento della batteria: se in seguito la tensione fosse an Batteria a terra: 5 passaggi per tentare di rianimarla cora insufficiente, al di sotto quindi dei 12,4 volt, la batteria deve essere cambiata. Bisogna impostare lo strumento sul campo corretto in modo da ottenere una misura il più precisa possibile.

Infatto con l'aumentare dell'intervallo la precisione diminuisce. Ad esempio se devi misurare la tensione di una batteria li-po che sai essere attorno ai 3,7v e max 4,20 , se il tuo strumento riporta gli intevalli che ho scritto sopra, sceglierai quello da V in quanto i precedenti non arrivano a misurare la tensione della batteria e lo strumento andrebbe fuori scala.

La selezione del campo di misura sullo strumento analogico di solito si fa spostando i connettori dei cavetti.

Il nero va attaccato nel "foro" della massa e il rosso in quello corrispondente all'intervallo desiderato. Questa sostanza ricopre progressivamente la superfice delle piastre impedendo la normale evoluzione delle reazioni chimiche che danno l'accumulo di energia.

E' piu' alta per le batterie da avviamento.

Tutto quello che devi sapere sulle batterie al litio (Lipo, life, Lixx)

Questo aumenta la capacita' a parita' di peso e dimensioni in quanto questi ossidi pressati si "impregnano" della soluzione di acido solforico aumentando la superficie di contatto con l'elettrolito.

Il rovescio della medaglia e' che queste particelle tendono a staccarsi e precipitare sul fondo, riducendo quindi nel tempo la capacita' della batteria. Inoltre le piastre, col calore, potrebbero deformarsi provocando ulteriori distacchi o interruzioni, se si interrompe il contatto tra una serie di elementi.

Sistema di diagnosi: Il corto circuito di un elemento e' diagnosticabile facilmente: la batteria avra' 2V di meno del normale: cioe' sara' diventata da 10 V anziche Questo valore si puo' misurare col voltmetro in condizioni di riposo cioe' senza nessun utilizzatore collegato.

In tale situazione la batteria e' da buttare.

La terminologia delle batterie spiegata in parole semplici

L'interruzione invece si vede facilmente: la batteria a riposo da' 0 V. Anche in questo caso e' da buttare. Esistono pero' situzioni intermedie: puo' capitare ad che si abbia una forte solfatazione di una sola cella o piu' spesso nelle celle vicine ai morsetti, che sono soggette a maggiore riscaldamento : sono batterie che a vuoto danno 12 V, ma applicando un minimo carico passano a 10 V, oppure quasi a zero.

In questi casi si puo' tentare una carica molto spinta il "ribollire" potrebbe rimuovere strati di solfato di piombo , ma in ogni caso la batteria durera' poco. Esempio: alla nostra batteria da Ah possiamo applicare con sicurezza una corrente di 12A per dodici ore.

Questo pero' va bene nel capannone di un elettrauto o nel nostro garage, che e' un ambiente grande e un minimo ventilato. Infatti quelle sono le condizioni di corrente massima per non danneggiare la batteria, ovvero il miglior compromesso tra rapidita' di carica e durata della batteria, ma si ha un lieve riscaldamento e produzione di gas specie a fine carica.

Come capire se le pile sono scariche

In realta', se non abbiamo fretta, possiamo ridurre la corrente ed aumentare il tempo della ricarica. Io userei per esempio una corrente di Ampere per 24 ore. Posso assicurare che una batteria perfettamente carica bolle gia' benino anche con 5A.

Se vogliamo controllare manualmente il ciclo di ricarica: serve un caricabatterie almeno a due posizioni: es. All'inizio della carica la tensione sara' poco superiore ai 12 v, diciamo 12, V, poi questa tensione continuera' a salire molto lentamente. Pero' significa calo del livello del liquido, quindi non conviene esagerare.


Ultimi articoli