Blog di viaggio di Andrea. Spero che questo blog mi aiuti a viaggiare!

Blog di viaggio di Andrea. Spero che questo blog mi aiuti a viaggiare!

STREAMER ONE SCARICA


    Contents
  1. Dispositivi e software YouTube Live Verified
  2. PS4 vs Xbox One: qual è il miglior lettore multimediale?
  3. Streamer One, la tv internet peer to peer
  4. Lo streaming così è migliore

STREAMER ONE SCARICA - Questo sito utilizza cookie. Ad esempio, per connessioni ADSL con velocità di upload nominale di kbps è consigliabile un flusso di. SCARICA STREAMER ONE - Samsung co-produce un videoclip musicale in 8K. Samsung co-produce un videoclip musicale in 8K. Microsoft ha offerto questa. 【Nimo TV for Streamer - One-click broadcast, interact with audiences】 Nimo official broadcast tool. Free to everyone. One click to start your game live. Everyone. Trasmetti in streaming i tuoi giochi MMO RPG, MOBA ed FPS preferiti per PS4, PC, Xbox One e Nintendo Switch. Twitch ti mette a disposizione streaming live e .

Nome: streamer one
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
Dimensione del file: 22.86 Megabytes

Se utilizzate Twitch per il vostri Gameplay in Streaming e volete scaricarli al termine degli stessi, perchè magari non avete settato OBS o StreamLabsOBS per registrare video durante lo streaming sul PC, allora non vi resta che affidarvi ad una delle varie soluzioni che vi proponiamo in questo articolo.

La prima soluzione che vogliamo proporvi è quella di scaricare video da Twitch direttamente dalla piattaforma stessa, quindi senza ricorrere a software o servizi esterni. Questa prima soluzione è ideale per chi possiede un canale e vuole scaricare i propri video sul PC. Il video verrà scaricato sul vostro PC con la stessa risoluzione e dunque qualità al momento dello Streaming. Questa soluzione è ideale per chi non vuole appoggiarsi a software come Twitch Leecher, ma naturalmente risulta meno efficace dello stesso, in quanto non permette di scaricare video presenti in Playlist , il funzionamento è molto semplice:.

Se il video è presente in una Playlist , potreste riscontrare un messaggio di errore.

Dispositivi e software YouTube Live Verified

Segna come inappropriata. Firma: eab01d2e9ed3b15c66f1f6afe8cd.

Facebook Twitter YouTube. We use cookies and other technologies on this website to enhance your user experience. By clicking any link on this page you are giving your consent to our Privacy Policy and Cookies Policy. Ok I Agree Learn More.

PS4 vs Xbox One: qual è il miglior lettore multimediale?

Scarica APK Free to everyone. One click to start your game live. Ovvero quanti mega in upload devo avere per realizzare un buon streaming dal vivo. E' tutto pronto, abbiamo la telecamera per streaming, il microfono funziona perfettamente, il convertitore è acceso e il computer riconosce il segnale che gli stiamo inviando.

Manca solo la connessione internet! Come è chiaro la connessione internet è la condizione essenziale per realizzare uno streaming live.

Senza telecamera potremmo inviare solo audio o viceversa, ma senza connessione siamo fermi. La prima cosa che dobbiamo capire, prima ancora di parlare di costi, di telecamere e di tutto il resto è la connessione ad internet. Le tecnologie oggi ci permettono di fare streaming anche con il cellulare, ma ci deve essere campo e deve essere stabile.

La stessa cosa vale per le sale convegni, i concerti, i teatri. La prima cosa da fare per stabilire se la connessione non solo sia presente ma sia sufficiente alla riuscita del nostro streaming, è lanciare uno Speed test. Quasi tutti sanno di cosa si tratta. Per chi non lo sapesse qui c'è un link al più famoso sito di test per connessioni: www.

Ne avremo 3 tipologie: PING packet internet groper che misura la latenza di trasmissione di rete, più sarà alto meno sarà reattiva la connessione. Carlo Aragona Lavoro nel settore video dal Ho iniziato come montatore e oggi le mie competenze coprono interamente la produzione video: ideazione, riprese, postproduzione, diffusione e promozione.

Con 15 milioni di utenti attivi ogni giorno e video live di più di 2 milioni di giocatori diversi al mese è la piattaforma di streaming numero uno incontrastato nella scena del gaming.

La funzione principale di Twitch va ben oltre il presentare e seguire i videogame. Il servizio è stato acquistato da Amazon nel per quasi un miliardo di dollari ed è diventato un punto di incontro sociale che mette in collegamento, anche tramite il gioco, streamer professionisti e semplici appassionati di computer.

Twitch è in primo luogo un punto di riferimento per i fan dei videogiochi per pc e per console come Playstation, Xbox e Nintendo. La maggior parte degli stream che mensilmente vengono trasmessi su Twitch riguarda queste console di gioco.

Streamer One, la tv internet peer to peer

Chiaramente è significativamente più semplice entusiasmare un grande numero di utenti quando il gioco in questione gode di grande visibilità. Una grande parte del traffico fisso di Twitch la registrano anche gli stream che hanno a che fare solo indirettamente con il videogaming. A godere di sempre maggiore notorietà sono anche gli stream su Twitch degli eventi di E-Sports , con interviste e dibattiti tra esperti e altre convention sul tema del gaming. Per tutelare la vostra privacy il video si caricherà dopo aver cliccato.

Sebbene il focus di Twitch sia sul gaming, la piattaforma è rilevante anche per gli streamer e gli utenti con altri interessi. Le categorie di contenuti come IRL In real life , creative, fitness o music offrono spazio per temi che si distaccano dal mondo del computer, affrontando argomenti relativi alla politica, alla gastronomia, alla salute, al fai da tè, alla moda e alla musica.

Prima di allestire il vostro canale su Twitch e di configurare la trasmissione dei vostri video, dovete assicurarvi di soddisfare le caratteristiche tecniche richieste. Inoltre è necessario disporre di una connessione Internet con una banda sufficientemente larga. Altrimenti il vostro stream su Twitch andrà a rilento o non funzionerà affatto. Il file necessario di OBS Studio, utilizzato in questo tutorial, lo trovate gratuitamente scaricabile su obsproject.

Scegliete semplicemente la versione adatta ai vostri scopi, scaricatela e iniziale il processo di installazione con un doppio clic sul file o sul comando shell. La registrazione è gratuita e dovete solamente scegliere uno username , una password e indicare un indirizzo e-mail valido. Cliccateci sopra per terminare il processo di registrazione. Una volta completata la registrazione, potete loggarvi con il vostro account Twitch appena creato e iniziare a impostare il vostro canale video personale.

Qui avete quattro settori a disposizione per configurare le impostazioni di base del vostro canale:. Una volta impostate le fondamenta del vostro canale, potete iniziare a occuparvi della configurazione dello stream. Aprite il menu utente cliccando sul simbolo a forma di triangolo e spostatevi su Dashboard.

Scarica anche:NCR18650B SCARICA

Il menu che si aprirà, oltre a offrirvi la possibilità di scrivere messaggi nella chat del vostro canale, vi offre anche accesso ad alcune statistiche dei vostri spettatori e a un elenco di tutti gli streamer. Per la configurazione del vostro stream su Twitch è fondamentale configurare le impostazioni dei cinque seguenti campi, che trovate alla voce Live :.

In questa sezione avete a disposizione caratteri per spiegare alla community di Twitch cosa trasmettete sul vostro canale. Fate attenzione alle parole chiave perché giocano un ruolo fondamentale nel rendere il vostro canale facilmente trovabile attraverso il motore di ricerca interno.

Lo streaming così è migliore

Le notifiche di inizio trasmissione vengono ricevute dai vostri follower non appena iniziate una trasmissione live e attivate questa funzione. Anche qui i caratteri a disposizione sono In alternativa scegliete il videogioco al quale giocate e sul quale si baserà il vostro stream. Selezionate la lingua in cui viene trasmesso il vostro stream su Twitch.

Avviate OBS Studio o il software apposito che avete scelto per configurare anche le ultime impostazioni necessarie per la trasmissione live. Fondamentale è invece il campo Stream key , tramite il quale stabilite la connessione tra lo streaming software e il vostro canale Twitch. Quello che dovete fare è tornare nella Dashboard di Twitch e alla voce Impostazioni cliccare su Canale.

In alternativa potete rendere il codice visibile cliccando su Mostra. In questo caso si aprirà una nuova finestra che vi avvertirà di non fornire mai il vostro codice di streaming ad altre persone, compresi membri del team di lavoro di Twitch, moderatori e amministratori.


Ultimi articoli