Blog di viaggio di Andrea. Spero che questo blog mi aiuti a viaggiare!

Blog di viaggio di Andrea. Spero che questo blog mi aiuti a viaggiare!

SCARICARE NETMEETING

Posted on Author Mezshura Posted in Film


    Contents
  1. Lavagna per il scarica di Microsoft netmeeting
  2. e' possibile installare netmeeting su windows 7.
  3. Microsoft e la nuova visione di Intelligent Communication:
  4. Addio a Microsoft NetMeeting

Categoria: VoIP e videoconferenza. Versione: Lingua:In Inglese; Licenza: Gratis; Autore: Microsoft. Vote: 1 2 3 4 5. - (). Scarica Gratis Microsoft. Realizza le tue videoconferenze grazie a NetMeeting utilizzando la tua connessione Internet e una webcam. Scarica NetMeeting e scopri la sua potenza . Netmeeting per windows xp, scaricare. Scaricare musica grad. Per xperia neo scaricare. Netmeeting per xp scaricare. Do you wanna mp3 modern talking. Scarica turbo con borland c.

Nome: netmeeting
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. iOS. MacOS. Windows XP/7/10.
Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
Dimensione del file: 22.24 MB

Grazie alle efficaci soluzioni di Unified Communication che presenteremo il 13 dicembre, sarai in grado di innovare la fonia aziendale con una soluzione in grado di garantire sicurezza, velocità e continuità operativa, aumentando la produttività e diminuendo i costi.

La collaborazione e le comunicazioni rapide e dinamiche sono il battito cardiaco delle organizzazioni odierne, ma sono troppo spesso sconnesse. Per offrire esperienze di chiamata e meeting più intelligenti, con comunicazioni più efficaci, Microsoft ha annunciato infatti che porterà le funzionalità di Skype for Business in Microsoft Teams. Il sorprendente potenziale della collaboration sta trasformando ogni aspetto del fare business.

Le soluzioni innovative di Polycom aiutano a liberare il potere della collaborazione umana per aiutare non solo a risparmiare i costi e a raggiungere gli obiettivi aziendali , ma a creare oggi il workplace del futuro. Saremo tutti in grado di lavorare dalle postazioni più inconsuete e mobili, anche mentre utilizziamo i mezzi di trasporto.

La nostra sala riunioni si rende agile e versatile agevolando il lavoro e la comunicazione di tutti.

Nella Guida in linea dei pacchetti di NetMeeting creati con il Resource Kit potrebbero essere presenti riferimenti a elementi dell'interfaccia utente che non esistono nella versione personalizzata di NetMeeting.

Se si sta utilizzando una versione OEM Original Equipment Manager preinstallata di Windows 98 Seconda edizione, non sarà possibile disinstallare NetMeeting utilizzando Installazione applicazioni del Pannello di controllo.

NetMeeting consente di eseguire e ricevere chiamate da utenti che utilizzano prodotti compatibili con gli standard H. Grazie alle apparecchiature e ai servizi adeguati di terze parti, con NetMeeting è possibile eseguire una chiamata utilizzando un gateway H. Torna al Sommario Problemi noti Di seguito sono elencati alcuni problemi generali eventualmente riscontrabili con la versione corrente di NetMeeting. Quando NetMeeting è in esecuzione, non è possibile modificare le impostazioni relative alla risoluzione o all'intensità del colore dello schermo.

Per eseguire questa operazione, è innanzitutto necessario chiudere NetMeeting. Se NetMeeting è in esecuzione quando viene avviata un'applicazione che tenta di modificare la risoluzione o l'intensità del colore dello schermo, ad esempio un gioco DirectX, l'applicazione potrebbe non essere avviata correttamente poiché tali impostazioni sono bloccate da NetMeeting.

Lavagna per il scarica di Microsoft netmeeting

Per risolvere questo problema, chiudere NetMeeting prima di avviare altre applicazioni. Se in NetMeeting 3. Se si utilizza Profili utente per mantenere le preferenze Windows in tutti i computer della rete, quando si passa da un computer a un altro, è necessario eseguire di nuovo la Regolazione guidata audio.

Per eseguire la Regolazione guidata audio, avviare NetMeeting, fare clic su Strumenti , quindi scegliere Regolazione guidata audio. Microsoft FrontPage e Microsoft NetMeeting utilizzano al momento lo stesso tipo di file con estensione. NetMeeting utilizza questo file per le Composizioni veloci.

Se si sta eseguendo Windows 95 versione 4. Il programma riprenderà a funzionare correttamente dopo circa due minuti. La connessione al server di elenchi in linea non avrà tuttavia luogo fino a quando non sarà stata effettuata la connessione manuale al provider di servizi Internet ISP, Internet Service Provider , quindi al server di elenchi in linea scegliendo Connetti a [nome server] dal menu Chiama. Per evitare questo problema, disattivare la composizione automatica per il dispositivo ISDN.

Alcune operazioni implicano l'invio di grandi quantità di dati tra i computer che partecipano a un meeting, ad esempio quando si parla e si condividono più applicazioni durante il trasferimento di un file di grandi dimensioni. In alcuni casi questa situazione potrebbe causare un sensibile rallentamento dei computer partecipanti al meeting. Per risolvere il problema, sospendere una o più operazioni. La condivisione delle applicazioni, la Lavagna e Chat potrebbero non funzionare correttamente tra computer con impostazioni di lingua e layout di tastiera differenti.

NetMeeting supporta l'utilizzo dei criteri di protezione di Windows 95 o versione successiva e Windows NT versione 4.

e' possibile installare netmeeting su windows 7.

I criteri di protezione di NetMeeting sono ampiamente documentati e nel Resource Kit di NetMeeting è incluso un file relativo a tali criteri.

Se utilizzando Internet Explorer 4. Per risolvere questo problema, effettuare la connessione utilizzando il Servizio di accesso remoto RAS per i computer che eseguono Windows NT o una connessione di Accesso remoto per i computer che eseguono Windows 95 e versione successiva. In alternativa, in Internet Explorer scegliere Non in linea dal menu File per disattivare la modalità non in linea. Dopo che si è scelto di partecipare a una discussione, le impostazioni definite dall'host potrebbero impedire durante la discussione l'avvio di alcune applicazioni di NetMeeting, quali Chat, la Lavagna e il Trasferimento di file.

Se queste applicazioni vengono avviate prima di avere aderito al meeting, le relative impostazioni non saranno più in grado di impedire il corretto funzionamento di tali funzionalità. È possibile che per gli utenti di MSN che non sono già connessi al servizio MSN al momento dell'esecuzione di NetMeeting vengano visualizzate più istanze della finestra di accesso a MSN all'apertura della finestra di dialogo Trova nome.

È possibile che determinate schede di sintonizzatori TV non siano supportate come origini di input da NetMeeting 3. Rivolgersi al produttore del sintonizzatore TV per informazioni sulla disponibilità di driver.

Se è stata specificata la ricezione di sole chiamate protette, ricordare che le applicazioni di Office non supportano discussioni protette. Se si chiude NetMeeting e si modera un meeting utilizzando un'applicazione di Office , scegliendo Collaborazione in linea dal menu Strumenti , quindi Inizia discussione , il meeting non sarà protetto.

Torna al Sommario Esecuzione di una chiamata È possibile eseguire chiamate di NetMeeting a più utenti e quindi utilizzare le caratteristiche di NetMeeting quali Chat o la Lavagna con tutti gli utenti.

È tuttavia possibile utilizzare l'audio e il video solo con il primo utente chiamato. Microsoft gestisce il servizio Microsoft Internet Directory, tramite il quale è possibile trovare altri utenti di NetMeeting. Per visualizzare il servizio Microsoft Internet Directory, scegliere Elenco in linea dal menu Chiama , quindi selezionare Microsoft Internet Directory dall'elenco.

Se inoltre non si riesce a connettersi a un utente utilizzando il nome del computer, provare a utilizzare l'indirizzo IP Internet Protocol. Nel caso di due connessioni attive che utilizzano una differente scheda di rete, potrebbe non essere possibile connettersi all'elenco in linea. Poiché in alcune unità MCU viene fatta distinzione tra lettere maiuscole e minuscole, quando si digita il nome della discussione per effettuare una chiamata è necessario rispettare la distinzione tra minuscole e maiuscole nel nome.

Per effettuare una chiamata a un'unità MCU utilizzando l'alias registrato in un gatekeeper, potrebbe essere necessario eseguire la connessione al gatekeeper. Un gatekeeper è un computer presente in rete che aiuta nella ricerca di utenti e computer e nella connessione ad essi. I gatekeeper controllano l'accesso alla rete, accettando o rifiutando le chiamate e controllando l'ampiezza di banda di una chiamata. Per informazioni sull'utilizzo di un gatekeeper, rivolgersi all'amministratore del sistema.

Se si specifica che si desidera effettuare le chiamate tramite un gatekeeper, sarà possibile eseguire la connessione utilizzando il nome account o il numero di telefono oppure entrambe le opzioni.

La larghezza di banda della rete indica la velocità di connessione della rete utilizzata con NetMeeting. Torna al Sommario Ricezione di una chiamata È possibile ricevere chiamate in entrata se NetMeeting è in esecuzione e il comando Non disturbare del menu Chiama non è attivo. Per realizzare un elenco Microsoft Internet Directory personalizzato, è necessario creare un account di posta elettronica di Hotmail e installare MSN Messenger Service.

Dopo avere creato un elenco di contatti personalizzato, gli utenti aggiunti possono essere visualizzati in Microsoft Internet Directory quando si accede a MSN Messenger Service. Quando si utilizza la funzionalità di condivisione delle applicazioni, tutti gli altri partecipanti possono vedere l'applicazione. Quando si consente il controllo, i partecipanti possono anche utilizzare l'applicazione. Gli utenti di NetMeeting 2.

Questa versione di NetMeeting consente di condividere un'applicazione tra numerosi utenti. Se tuttavia alla discussione partecipa un computer che esegue NetMeeting 2.

Il numero complessivo dei partecipanti al meeting dipende dalla larghezza di banda della rete disponibile e dalla velocità dei computer utilizzati.

Se NetMeeting è installato in una cartella con un nome di percorso contenente caratteri estesi, potrebbe essere impossibile condividere le applicazioni. Utenti di Windows se si condivide una sessione di MS-DOS, non sarà possibile trasferire il controllo da un computer all'altro con la tastiera, pertanto si dovrà utilizzare il mouse.

Utenti di Internet Explorer 4. Per annullare la condivisione, aprire di nuovo una finestra di Esplora risorse, aprire la finestra di dialogo Condivisione, selezionare la finestra di Esplora risorse e annullare la condivisione della finestra di Esplora risorse. Quando si condivide un'applicazione e si decide di consentirne il controllo, gli utenti remoti saranno in grado di utilizzare le finestre di dialogo Apri e Salva accessibili dal menu File dell'applicazione per accedere a file del computer o della rete o anche per eliminarli.

Si consiglia di non lasciare il computer incustodito durante la condivisione di un'applicazione o quando se ne consente il controllo. Se è stato assunto il controllo di un'applicazione condivisa e si utilizzano i tasti di scelta rapida, i comandi corrispondenti verranno utilizzati per l'applicazione condivisa, ma non per il menu della cornice condivisa, a cui i tasti di scelta rapida non potranno essere applicati.

Quando da un'applicazione condivisa si avvia un'altra applicazione, ad esempio quando si avvia un foglio di calcolo di Microsoft Excel da Microsoft Word, è possibile che la nuova applicazione avviata non venga condivisa correttamente. Non è possibile trascinare un oggetto dal desktop in un'applicazione condivisa, né trascinarlo da un'applicazione condivisa sul desktop. Non è possibile trascinare un oggetto dal desktop o da una cartella del computer in un'applicazione condivisa, né trascinarlo da un'applicazione condivisa sul computer o su una cartella del computer.

Se si utilizza un mouse IntelliMouse Microsoft e si condivide un'applicazione, la rotellina del mouse potrebbe non funzionare correttamente se la cornice condivisa viene ridimensionata.

Quando si condivide un'applicazione con IME Input Method Editor , si consiglia di visualizzare la barra di stato IME affinché altri utenti possano utilizzare il mouse per attivare questa funzionalità. Se IME non supporta la visualizzazione della barra di stato o altri utenti riscontrano problemi nell'attivare IME, l'utente che sta condividendo la propria applicazione dovrà attivarlo o disattivarlo anche per conto degli altri utenti.

Se durante un meeting la finestra IME non viene aggiornata, per risolvere il problema è sufficiente fare clic in un punto qualsiasi del desktop. Potrebbe non essere possibile condividere un'applicazione utilizzando NetMeeting in un computer in cui è già stato installato un altro programma dotato di funzionalità per la condivisione o il controllo remoto.

Quando un'applicazione condivisa viene controllata da un altro utente, l'interfaccia condivisa del computer host, ovvero cornici, finestre di dialogo e qualsiasi altra cornice condivisa creata dagli altri computer, è nascosta sul desktop del computer host. Quando il computer host assume nuovamente il controllo, l'interfaccia condivisa e tutte le applicazioni condivise con altri utenti riappaiono.

Quando uno dei partecipanti al meeting avvia la Lavagna, la relativa finestra di dialogo verrà visualizzata sugli schermi di tutti gli altri partecipanti. Nelle discussioni tra computer che eseguono Windows NT e Windows 95 o versione successiva è possibile che il set di caratteri a doppio byte DBCS non venga convertito correttamente.

Torna al Sommario Chat Chat consente di digitare messaggi che possono essere visualizzati da altri utenti. Quando un partecipante a un meeting avvia Chat, sullo schermo degli utenti che eseguono NetMeeting 3. I partecipanti a un meeting effettuato con Chat che utilizzano NetMeeting 2. In alcuni casi Chat di NetMeeting 2. Torna al Sommario Audio Per utilizzare le funzionalità audio di NetMeeting, è necessario disporre di una scheda audio, di altoparlanti e di un microfono.

Se si modifica il driver della scheda audio, ad esempio si esegue l'aggiornamento a un driver full duplex, sarà necessario eseguire di nuovo la Regolazione guidata audio altrimenti è possibile che NetMeeting non funzioni correttamente.

Se durante una chiamata con un utente di NetMeeting 2. Sarà pertanto necessario interrompere la chiamata ed effettuarla nuovamente.

Durante l'esecuzione della Regolazione guidata audio è possibile ricevere un messaggio che informa che la scheda audio in uso non è supportata. Questo messaggio viene visualizzato quando la scheda audio non dispone di alcune delle caratteristiche necessarie per essere utilizzata con NetMeeting.

Se la scheda audio non è supportata, contattare il produttore per verificare la disponibilità di driver per schede audio più recenti. Se si utilizza una scheda hardware ATI All In Wonder come periferica di cattura audio, è possibile che nella successiva chiamata il microfono e l'audio vengano disattivati. Per risolvere questo problema, è possibile riattivare il microfono e l'audio in NetMeeting. In base all'impostazione predefinita, questa opzione è disattivata.

Si consiglia di non passare dall'audio full duplex all'audio half duplex e viceversa mentre è in corso un meeting con audio. Una volta avviato il programma per la prima volta, ci verrà chiesto di inserire alcune informazioni di base. Nella prima videata dovremo inserire: Nome, Cognome, Posta elettronica, Località di chiamata, ed eventuali commenti. La seconda videata ci offre la possibilità di spuntare due caselle : "Connetti ad un server elenchi in linea" , casella che spuntiamo, e "Non includere il nome utente nell'elenco in linea" casella che lasciamo senza spunta, se no sarà impossibile farci trovare dalle altre persone collegate negli Elenchi in linea.

La terza videata ci chiede di selezionare quale modem o modalità di connessione utilizzeremo con NM. Nella quarta ci verrà chiesto se vogliamo inserire le icone di NM sul desktop, e nella barra di avvio veloce.

Microsoft e la nuova visione di Intelligent Communication:

Nella quinta e sesta, verranno effettuate le procedure di regolazione guidata audio. Ed eccoci finalmente alla videata principale del programma. Queste funzioni non ci interessano a meno di non conoscere l'indirizzo di un utente collegato tramite un gatekeeper o server gateway.

Il secondo pulsante a destra, quello con la cornetta telefonica, consente di interrompere la comunicazione. Bene ora sappiamo come interrompere una comunicazione, ma come commettersi? Per fare questo usiamo il terzo pulsante a destra, quello con la rubrica. Se siamo connessi ad Internet ci apparirà la seguente videata:. Lasciamo perdere l'opzione Microsoft Internet Directory , servirà solo ad incasinarci, al suo posto inseriamo uno dei seguenti server di elenco in linea :.

A questo punto se siamo connessi ad Internet ci apparirà la seguente videata:. Come vedete appare un elenco di utenti connessi a quel server con le loro caratteristiche, a questo punto basta cliccare su di uno di loro e usare il pulsante chiama l'icona del computer col punto rosso, indica che l'utente è già impegnato in una discussione.

Se l'utente accetterà la chiamata saremo on line con lui. Chiudiamo la finestra della rubrica e tornati alla finestra principale di NM potremo usare ora altre funzioni. Abbiamo anche la possibilità di poter chiamare o essere chiamati direttamente senza utilizzare nessun server. Per visualizzare il ns.

Addio a Microsoft NetMeeting

L'indirizzo IP varia ad ogni connessione ad Internet. Una volta in possesso dell'indirizzo IP dell'interlocutore che vogliamo chiamare, sarà sufficiente scriverlo nella prima riga in alto che si trova nella videata principale del programma, e cliccare sul pulsante Effettua Chiamata. Questa procedura si rivela molto utile quando i vari server di NM sono sovraccarichi, perché in questo modo effettuiamo la chiamata direttamente all'utente senza dover passare per alcun server.

Se siamo collegati con un interlocutore dotato di una webcam potremo vedere il nostro interlocutore nel riquadro principale.


Ultimi articoli