Blog di viaggio di Andrea. Spero che questo blog mi aiuti a viaggiare!

Blog di viaggio di Andrea. Spero che questo blog mi aiuti a viaggiare!

SCARICA ZAMPOGNA

Posted on Author Tojazragore Posted in Film


    Zampogna a chiave "25", tonalità SOL maggiore è un aerofono a sacco dotato da 4 canne che vengono inserite in un ceppo Scarica La piva in Canton Ticino. L'Associazione Culturale Zampognari del Matese, consapevole che la zampogna e soprattutto l'arte del suonarla corrisponde ad un ricco Scarica lo statuto. I due modelli della mia zampogna molisana (Avezzanese-Campagnola) sono stati opportunamente modificati in modo da ampliare la scarica il volantino. Ed eccoci allo strumento a fiato tradizionale per eccellenza dei Peloritani!La ciaramedda, o zampogna a paro, è infatti lo.

    Nome: zampogna
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: Android. iOS. MacOS. Windows XP/7/10.
    Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
    Dimensione del file: 62.73 Megabytes

    Sono conoscitore e cultore dei linguaggi musicali antichi e odierni e sono stato direttore di Banda Musicale per 20 anni inoltre, suono la Zampogna "molisana". I due modelli della mia zampogna molisana Avezzanese-Campagnola sono stati opportunamente modificati in modo da ampliare la capacità armonica dello strumento, permettendo un notevole arricchimento del repertorio altrimenti precluso, dotate inoltre della possibilità di un bordone che suona nell'ottava bassa pur mantenendo le dimensioni esterne di un bordone tradizionale.

    La mia attività si concentra soprattutto nel periodo natalizio, dove, itinerando con l'amico Sacozza Martino alla "ciaramella", chiamati da Pro Loco, Municipi ed Associazioni portiamo gioia ed emozioni a tutti, con le nostre "Carrols" tradizionali italiane ed internazionali.

    Il "Baghet", permette di affrontare la musica popolare e musica antica rinascimentale. Il passo successivo, quasi obbligatorio per gli amanti delle cornamuse, è stato quello di suonare quella che è considerata la "Nobile Signora" delle cornamuse, cioè la "Bagpipe" scozzese.

    Questa cornamusa, la cui notevole potenza di suono strumento militare e il caratteristico timbro ricco di armonici, risulta uno strumento unico ed affascinante. Inoltre l'interesse comune per le musiche antiche, alle quali gli strumenti da noi suonati zampogne e cornamuse si adattano alla perfezione, ci ha portati alla ricerca di brani accattivanti e ricchi di fascino ambientati in epoca rinascimentale e anche antecedente.

    Menu di navigazione

    Esiste una grande varietà nella lunghezza dei diversi tipi di zampogne. Mentre nell'Italia meridionale l'unità di misura utilizzata per indicare la lunghezza della zampogna è il "palmo", nell'Italia centrale la misura e quindi la tonalità dello strumento viene indicata, in modo alquanto insolito, con il numero ad es. La zampogna a chiave e la zampogna zoppa sono zampogne con ancia doppia, hanno 4 canne, due bordoni senza fori, uno lungo e uno corto, e due canne di melodia, la dritta e la manca [3].

    Le dimensioni delle zampogne vengono misurate nel Cilento in palmi 26,5 cm: ottava parte della 'canna', che è pari a cm mentre nel Sannio e nel casertano in centimetri [7].

    Pro loco di Viggiano

    Viene suonata insieme alla Ciaramella [7]. Fino al la presenza di zampognari era attestata a [7] :. In Basilicata la zampogna si chiama: zambugnë, zambognë, i suoni o i suoni a chiave mentre tra le comunità albanesi della regione: karramunxa, qavina e tercarolla. È uno strumento solista [9]. La canna destra si chiama destra o canto o maschio, la sinistra manca o mancina o femmina, il bordone maggiore trumm o trombo mentre il bordone minore shcandillë o fischio.

    La campana del bordone si chiama caziett o calza. Sulla zampogna sono presenti fori digitali 4 sulla canna sinistra 5 sulla canna destra e di accordatura nella campana e sul coperchio.

    La zampogna detta anche in dialetto calabrese ciarameddha o ciarammeddhra o ciaramida viene usata per suonare motivi pastorali , sonate a ballu , fanfarre o canti ad aria [11]. Si declina in 4 versioni principali e diverse sottovarianti nell'area calabrese:.

    Né esistono due modelli: piccola o gridazzara e grande o stifetta [12]. È di medio-grandi dimensioni con ance semplici con taglio verso l'alto è diffus a al sud, con ance doppie nell'area settentrionale o miste nell'area centrale [12]. Le canne sono o 4 o 5 di forma cilindro conica e padiglione a campana eccetto una.

    La quinta canna o zumbeco , ove presente fa da bordone maggiore ed ha una lunghezza pari a quella delle canne melodiche [12]. La zampogna a chiave delle Serre [15] prende il nome dalla chiave metallica presente nella canna melodica denominata sinistra [12].

    Della zampogna - foto e immagini

    Originaria dell'area delle Serre calabresi , [16] nata nell'Ottocento e diffusa nella Provincia di Vibo Valentia , in gran parte della Provincia di Catanzaro , nella parte settentrionale della Provincia di Reggio Calabria e in una piccola area intorno a Rogliano in Provincia di Cosenza.

    È presente in diversi modelli i cui nomi e caratteristiche possono variare dalla zona di costruzione; le principali sono: le zampogne a chiave di tipo romani , di tipo menzetti o mezza chiave numero 9 e a chiavi sana numero I diversi modelli sono da usare in abbinamento al tipo di ciaramella , rispettivamente: quartina, normale e a chiave sana [12].

    La zampogna a chiave ha 5 canne di cui 4 con cameratura conica e padiglione a campana mentre una, corrispondente al bordone maggiore ha cameratura cilindrica [12]. Possiede una chiave per poter raggiungere una nota che col dito non riuscirebbe a raggiungere [17].

    La zampogna "a moderna" diffusa nell'area dell' Aspromonte greco. Ha medie dimensioni con un'ancia semplice con taglio dal basso verso l'alto e con 5 canne. La canna a destra viene denominata piccola o primetta. La canna melodica a sinistra detta anche la prima o la grande è la canna più lunga dello strumento.

    La zampogna dei Peloritani è detta a "paro" in quanto ha mutuato la denominazione con la quale s'identificano le analoghe zampogne della provincia di Reggio Calabria area grecanica per distinguerle da altre zampogne calabresi. Come le zampogne dell'Italia centro-meridionale, anche la ciaramedda dei Peloritani monta gli chanters, ovvero la canna del canto e quella dell'accompagnamento, e i due o tre bordoni, nel medesimo blocco.

    Ci vuole una grande abilità tecnica ed un raffinato orecchio musicale , che solo pochi suonatori e costruttori oggi conservano.

    Salta al contenuto principale. Menu izi.

    Museo Cultura e Musica Questa cornamusa, la cui notevole potenza di suono strumento militare e il caratteristico timbro ricco di armonici, risulta uno strumento unico ed affascinante. Inoltre l'interesse comune per le musiche antiche, alle quali gli strumenti da noi suonati zampogne e cornamuse si adattano alla perfezione, ci ha portati alla ricerca di brani accattivanti e ricchi di fascino ambientati in epoca rinascimentale e anche antecedente.

    Questo repertorio ben si presta a rappresentazioni rievocative rinascimentali e medievali in costume alle quali siamo sempre entusiasti di partecipare come duo di musici. Per avvicinare ulteriormente la sonorità della zampogna a questo tipo di repertorio abbiamo mantenuto il bordone modulante RE, RE , MI, FA ma applicando una opportuna modifica, senza variare le misure esterne dello stesso, si riesce ad ottenere il suono all'ottava più bassa in modo da avvicinare ulteriormente il timbro dello strumento alla tipicità della musica rinascimentale e medievale.

    Cornamuse sul lago chi sono le mie foto le mie cornamuse i miei brani le mie attività contattami.


    Ultimi articoli