Blog di viaggio di Andrea. Spero che questo blog mi aiuti a viaggiare!

Blog di viaggio di Andrea. Spero che questo blog mi aiuti a viaggiare!

NUOVA VERSIONE DI EMULE GRATIS SCARICA

Posted on Author Dasida Posted in Film


    Editor: eMule development team; Versione: a (nuova versione) tourismepeymeinade.info" nelle opzioni e AICH hash funziona correttamente in tutti i tipi di raccolta. La versione ufficiale è l'ultima release stabile creata dal Team di eMule. Scarica Questa applicazione installa o aggiorna eMule tramite una procedura guidata . Una vasta raccolta di queste nuove toolbar è disponibile al seguente sito web. La versione finale di eMule a aggiunge nuove funzionalità oltre a correggere alcuni bug delle versioni precedenti. Tra le varie migliorie apportate sono da. eMule B Beta 1: Scarica gratis e condividi filmati, file musicali e tanto altro. eMule è un Versione portatile di eMule: P2P in movimento. Gratis (GPL). 7.

    Nome: nuova versione di emule gratis
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
    Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
    Dimensione del file: 30.73 Megabytes

    Se esiste un programma per scaricare file, conosciuto da tutti, questo è eMule. Parliamo del 'Re' dei client P2P con cui potrai scaricare gratis film, musica e qualsiasi altra cosa, condivisa da altri utenti.

    Inoltre, eMule è molto semplice da usare, dato che dovrai solo effettuare la ricerca, selezionare i migliori server ed eMule scaricherà i file scelti, salvando sul nostro computer. Per iniziare a scaricare file, eMule deve collegarsi a un server.

    È importante trovare buoni server che permettano download più rapidi. Il motore di ricerca permette di scremare i risultati ottenuti, clicchiamo su un file ed automaticamente eMule inizierà il download. Possiamo aumentare la velocità di scaricamento, aprendo le porte del nostro PC.

    MobileTek Blog

    Se lo ritieni necessario, puoi servirti del menu a tendina Tipo per scegliere la tipologia esatta di file da trovare e dei campi nel box sulla destra per stabilire il formato, la dimensione minima e quella massima ecc. Mi raccomando: avvia i download solo dei file che hanno un adeguato numero di fonti complete , altrimenti rischierai di andare incontro a scaricamenti molto lenti anche se hai impostato correttamente eMule.

    Per approfondimenti, leggi le mie guide su come ottimizzare eMule e come velocizzare eMule. Nella pagina che si apre, clicca sul collegamento relativo ad aMule e non ad aMule GUI , che invece permette di gestire il programma da remoto e avvia il download del software, pigiando prima sul pulsante Scarica in alto a destra e poi sulla voce Download diretto nella pagina di Dropbox che ora visualizzi.

    Se necessario, puoi affinare i risultati spuntando la casella accanto alla voce Parametri avanzati e servendoti dei menu a tendina e dei campi che vedi comparire per definire la tipologia esatta di file, le dimensioni massime e minime ecc.

    Possiedi uno smartphone o un tablet Android e ti piacerebbe capire se eMule è disponibile anche per il sistema del robottino verde? Sfortunatamente la risposta è negativa. Per effettuarne il download sul tuo dispositivo, visita la relativa sezione del Play Store direttamente dal tuo dispositivo e fai tap sul pulsante Installa.

    Come scaricare eMule

    Se necessario, autorizza il download pigiando anche sul bottone Accetta. Successivamente, pigia sul pulsante con le tre linee in orizzontale situato in alto a destra, seleziona la voce Cerca dal menu che si apre, digita il nome del file che ti interessa cercare nel campo apposito e schiaccia il tasto con la lente di ingrandimento annesso alla tastiera virtuale visualizzata su schermo.

    Se, invece, hai scaricato la versione portable di eMule, apri l' archivio ZIP che contiene il programma, estraine il contenuto in una cartella di tua scelta e avvia l'eseguibile emule. Una volta avviato eMule sia esso in versione standard o in versione portable , devi autorizzare quest'ultimo nel firewall di Windows cliccando sul pulsante Consenti accesso che compare al centro dello schermo.

    eMule gratis in italiano per Windows

    Dopodiché devi digitare il nickname che intendi utilizzare sulle reti eD2K e Kad e devi andare avanti mettendo o rimuovendo il segno di spunta dalle apposite voci, puoi scegliere se eseguire eMule all'avvio di Windows e se connettere automaticamente eMule al suo avvio.

    Superato anche questo step, devi impostare i numeri delle porte che il programma deve usare per comunicare con l'esterno e accogliere le connessioni in entrata se non sai dove mettere le mani, lascia impostati i valori di default e clicca sul pulsante Avanti , devi scegliere se affidare ad eMule il compito di gestire le priorità di download e upload ti consiglio di lasciare attive entrambe le opzioni e, dopo aver cliccato nuovamente sul pulsante Avanti , devi scegliere se attivare o meno l' offuscamento del protocollo : una funzione che permette di bypassare le restrizioni di quei provider che limitano il traffico dei programmi P2P.

    Per concludere, assicurati che ci sia il segno di spunta sia accanto alla voce eD2K che accanto alla voce Kad in modo che eMule possa connettersi a entrambe le reti e clicca prima su Avanti e poi su Fine per comunicare a usare il programma. Se qualche passaggio non ti è stato chiaro, consulta la mia guida su come scaricare e configurare eMule in cui trovi dettagli più precisi su come effettuare la configurazione iniziale del software.

    Adesso, in teoria, potresti cominciare a usare eMule. Nella pratica, invece, per poter sfruttare al meglio il programma devi prima compiere alcune operazioni preliminari.

    Dopo aver messo in atto tutti i suggerimenti di cui sopra, recati nella scheda Cerca di eMule, cerca i file che vuoi scaricare e avviane il download facendo doppio clic con il risultato che ha più fonti al suo attivo e che quindi dovrebbe garantire una velocità di download più alta.

    Se hai un Mac e vuoi provare eMule, devi rivolgerti ad aMule : un'applicazione gratuita e open source, molto simile a eMule, che permette di condividere file sulle reti eD2K e Kad usando macOS o Linux.

    In realtà è disponibile anche per Windows, ma sui sistemi Microsoft è sempre consigliabile la versione classica del "muretto". Nella pagina che si apre, clicca sul collegamento relativo ad aMule e non ad aMule GUI, che invece permette di gestire il programma da remoto e, per avviare lo scaricamento del programma, pigia sul pulsante di Download che compare sullo schermo se si tratta di una pagina Dropbox, devi cliccare prima sul pulsante Scarica e poi sulla voce Download diretto presente nel menu che si apre.

    A download completato, apri l' archivio zip che contiene aMule e trascina l'icona del programma nella cartella Applicazioni di macOS. La procedura appena descritta va seguita solo al primo avvio del software per bypassare le restrizioni che macOS applica ai programmi provenienti da sviluppatori non certificati : successivamente, potrai avviare il programma semplicemente richiamandolo dal Launchpad , cercandolo in Spotlight o facendo doppio clic sulla sua icona nella cartella Applicazioni di macOS.

    Visto che in un articolo precedente qualcuno è stato dubbioso riguardo alla provenienza dei file di installazione, vi ricordo che i file di installazione linkati sono quelli del sito ufficiale.

    E in fine ecco una guida veramente semplice, per installare e configurare emule in tutti i parametri per scaricare al massimo delle sue possibilità : Configurare emule per scaricare al massimo. Ultimo Articolo Pubblicato.

    Per coloro che sono in procinto di acquistare veicoli di seconda mano, esistono molte apposite app e siti web, che permettono di effettuare con


    Ultimi articoli