Blog di viaggio di Andrea. Spero che questo blog mi aiuti a viaggiare!

Blog di viaggio di Andrea. Spero che questo blog mi aiuti a viaggiare!

WC CHIMICO DOVE SCARICA

Posted on Author Kajiramar Posted in Autisti


    Contents
  1. Marinai di Terraferma
  2. In camper: lo scarico e le sue regole
  3. Bagno chimico
  4. Quali sono i Migliori WC Chimici?

Come svuotare il wc? Il WC chimico si svuota molto facilmente. Ce ne sono di diversi tipi, ma il meccanismo è più o meno lo stesso. In molti campeggi in cui sono stato, oltre alla griglia di scarico c'è anche una turca apposita Diverso è in un campeggio, dove gli scarichi di cassetta si nella fognatura come gli scarichi per wc chimici dei campeggi svizzeri. Molti utilizzano un prodotto chimico anche per questa acqua pulita. Innanzitutto , DOVE scarico il mio Porta Potti (o la cassetta del WC. Immagino che il disgregante contenga componenti chimici, brutti e cattivi che non fanno teoricamente il wc kimic ha una fossa a parte dove si da il tempo alla.

Nome: wc chimico dove
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
Dimensione del file: 58.44 Megabytes

Un argomento da prendere con la giusta considerazione e da non sottovalutare è la funzionalità di un WC chimico per il camper. In questo articolo, quindi, parleremo di come funziona un WC chimico per camper, quali sono i nostri WC portatili preferiti, come sceglierlo e molto altro ancora.

Sarà possibile quindi estrarre il contenitore, soprattutto per svuotarlo, attraverso una piccola finestrella posta sul retro del mezzo. Dopo aver svuotato e pulito il WC dovrete risistemarlo per renderlo di nuovo utilizzabile. Questo prodotto chimico è acquistabile sul mercato sia in confezioni monouso che multipack, è utile anche per eliminare ogni possibile cattivo odore dal WC.

Il disgregante per WC è acquistabile sia online sia nei negozi fisici specializzati in campeggio, fai da te e simili. Questo passaggio è molto semplice, il vostro WC sarà sicuramente dotato di una spia che si illuminerà ogniqualvolta la cassetta avrà raggiunto il limite massimo.

Marinai di Terraferma

Esistono oggi interessanti soluzioni combinate, in cui il maceratore è preassemblato e integrato nel serbatoio acque nere. Serbatoi acque nere. Sono appositi serbatoi in polietilene ad alta densità e spessore costruiti in maniera da evitare potenziali perdite di liquidi o di cattivi odori.

Come in ogni altro impianto la qualità di ogni singolo elemento concorre alla costruzione di un sistema efficiente ed affidabile. Il problema su impianti di questo tipo non riguarda solo potenziali perdite di liquidi ma anche la possibilità che materiali inadeguati possano traspirare lasciando passare odori sgradevoli.

In materiale plastico preferibilmente caricato a vetro oppure metallico, resistenti alle alte pressioni, a comando manuale oppure elettrico, queste valvole consentono di decidere dove direzionare lo scarico dei liquami. Ogni serbatoio acque nere, per il suo funzionamento, necessita di uno sfiato, normalmente posto in coperta o sulla fiancata della barca e in collegamento con il serbatoio attraverso un tubo.

Per evitare che dallo sfiato possano diffondersi odori sgradevoli , è consigliabile montare un filtro ai carboni attivi sulla tubazione. Su ogni presa a mare e su ogni scarico è fondamentale installare valvole a sfera di sicurezza che è buona norma chiudere precauzionalmente ogni volta che si lascia la barca.

Questi semplici accessori sono in grado di prevenire eventuali risalite di acqua di mare lungo le tubazioni fenomeno conosciuto con il nome di sifone evitando potenziali pericolosi allagamenti dello scafo. Per controllare il riempimento del serbatoio delle acque nere , è consigliabile installare un sensore in grado di rilevare e trasmettere il livello ad un indicatore da cruscotto.

In questo modo avremo la comodità di poter effettuare un monitoraggio costante del livello del serbatoio e decidere con precisione quando è il momento di procedere allo svuotamento. Pur essendo poco diffuso in Italia, questo sistema richiede la predisposizione di un attacco in coperta, collegato al serbatoio attraverso un tubo da aspirazione.

I serbatoi di accumulo dei liquami richiedono trattamenti periodici con sostanze disgreganti e deodoranti. Ne esistono di diversi tipi:. In sistemi adeguatamente ventilati è possibile utilizzare trattamenti a base di enzimi o a base di batteri attivi trattamenti bioattivi che hanno il vantaggio di essere altamente efficaci e assolutamente non inquinanti poichè le operazioni di disgregazione e deodorazione vengono svolte da composti organici e microorganismi di origine naturale.

Ogni paese ha una sua legislazione in materia più o meno specifica e severa. In Italia la normativa si occupa solo di unità di stazza superiore alle t. Pur in assenza di obblighi di legge, il marinaio di buon senso osserverà comunque le seguenti indicazioni :. Esplora la nostra selezione di Wc elettrici per barche :. Acquista un comodo e pratico Wc chimico portatile:. Login Registrati. Fidati di MagellanoStore.

Shop Guide Blog Novità. Barche e Motori. Carrelli Porta barca Ruote alaggio, Rulli alaggio. Argani Verricelli per carrelli Rulli e staffe per carrelli Ruote carrelli e ruotini Luci per carrelli.

Cuffie lavaggio motore Pompe raffreddamento motore Candele Filtri carburante Soffietti motore Marmitte e silenziatori. Dotazioni di sicurezza.

In camper: lo scarico e le sue regole

Giubbotti salvataggio Giubbotti salvagente Salvagenti Autogonfiabili Accessori giubbotti salvataggio Aiuti al galleggiamento Cinture sicurezza e Lifeline. Salvagenti anulari Accessori salvagenti.

Epirb e Plb Sistemi Mob. Trombe a gas e fiato Trombe e sirene elettriche Fischi e Campane. Ancoraggio e Ormeggio. Salpa ancora Accessori Salpa Ancore Musoni. Catena calibrata per verricelli Catena genovese Giunti, girelle per ancora Passacatena e cubia.

Boe ormeggio e segnalazione Boe segna sub e regata. Molle ormeggio acciaio Molle ormeggio gomma. Mezzi marinai Remi e Pagaie Scalmi. Scalette Nautica Plancette di poppa Passerelle. Elettricità barca. Batterie barca e accessori Batterie Nautiche Accessori batteria. Caricabatteria barca Inverter barca. Generatori a scoppio Pannelli Solari barca. Spine e prese 12V Spine e prese da banchina V.

Illuminazione barca. Luci di cortesia e pozzetto Faretti e plafoniere stagne Strisce e barre luminose stagne Fari per crocetta, albero e roll-bar Fari di profondità Fari subacquei Torce. Luci interne barca Plafoniere barca Luci carteggio e lettura Lampade da tavolo Lampadine ricambio. Idraulica barca. Doccette barca Rubinetti Lavelli barca Scaldabagno. Serbatoi acqua e accessori Serbatoi acqua dolce Tappi imbarco acqua Dissalatori.

Tubi e fascette Tubi acqua Tubi carburante. Raccordi e portagomma Prese a mare e scarichi Valvole e rubinetti a sfera Filtri Acqua. Manutenzione barca. Prodotti Pulizia barche Spazzoloni e Spazzole. Nanotecnologie Nautica Trattamento Teak. Prodotti riparazione vetroresina Resine e Stucchi Tessuti vetro, carbonio, kevlar. Colle e Sigillanti Nastri adesivi Insonorizzanti Isolanti. Olio motore barca Grassi e Lubrificanti. Giusto per sapere. Grazie e ciao Niso. In alcune zone le fosse biologiche sono state abolite perchè tutti i fanghi vanno direttamente ad un depuratore per cui "presumo" che se ci vanno anche le sostanze disgreganti dei wc chimici non credo gli facciano niente.

Per me scarica nello stesso posto di dove scaricano i bagni Diverso se ci fosse la fossa biologica ma dove non c'è penso sia identico! A me è capitato al ritorno dalle vacanze di svuotarlo a casa, in un bagnetto che ho nel garage, perchè durante il ritorno è capitato di usarlo. Non saprei ma credo che nei campeggi vada a finire tutto in fogna non credo abbiano altri sistemi per annientare la parte chimica, penso che con la diluizione il problema è risolto, e poi sulle confezioni dei disgreganti non è riportato nulla in merito, o sbaglio?

Bagno chimico

A me in un campeggio é capitato che uno dei wc chimici fosse chiuso perché dovevano venire a svuotare. I detersivi sono quasi completamente biodegradabili: su un litro di detersivo forse ti restano 5ml di roba non biodegradabile. E un litro di detersivo una famiglia lo consumerà forse in una settimana. Mentre i liquidi e le pastiglie per il wc chimico sono composti interamente inquinanti, tossici e nocivi, e se ne fanno fuori quantità esorbitanti, soprattutto nei campeggi.

Hanno lo stesso livello di tossicità di vernici, solventi, refrigeranti e oli esausti, nella fogna non vanno messi.

Quali sono i Migliori WC Chimici?

Infatti credo proprio che i campeggi abbiano un serbatoio interrato per raccogliere gli scarichi degli svuotatoi, e che questo serbatoio venga poi svuotato dal camion degli spurghi. Dovendo proprio sversare l'ultima bi-pot delle vancanze nel water di casa, esistono dei disgreganti ecologici che sono biodegradabili.

Generalmente al ritorno é vuoto.


Ultimi articoli