Blog di viaggio di Andrea. Spero che questo blog mi aiuti a viaggiare!

Blog di viaggio di Andrea. Spero che questo blog mi aiuti a viaggiare!

SIGLA INIZIALE SLAM DUNK SCARICA

Posted on Author Kakinos Posted in Autisti


    Slam dunk: download sigla / suoneria mp3 Genere: Sport. Slam originale giapponese: “Kimi ga suki da to sakebitai” (iniziale), “Anata dake. SCARICARE SIGLA INIZIALE SLAM DUNK - Quando cambierà questa nostra amicizia irrequieta? Paolo Bazzanella. After viewing and voting on an incredible . SIGLA INIZIALE SLAM DUNK SCARICARE - Mi è stato concesso quello che desideravo in un gentile giorno invernale i miei occhi erano tenuti bassi in. SCARICA SIGLA INIZIALE SLAM DUNK - Vorrei dirtelo, vorrei essere sicuro. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati. Finché non incontra la peperina Haruko.

    Nome: sigla iniziale slam dunk
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: Android. iOS. MacOS. Windows XP/7/10.
    Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
    Dimensione del file: 42.50 Megabytes

    Numero di maglia: 6 Posizione: Playmaker, occasionalmente guardia tiratrice Sostituisce Miyagi, di cui è grande amico, ed è spesso vittima delle angherie di Hanamichi. Nel corso del torneo di Kanagawa gioca solo una partita, la prima contro il Miuradai, e solo per i primi cinque minuti; per il resto del torneo contribuisce sostenendo moralmente la squadra dalla panchina.

    Nel corso del torneo nazionale giocherà contro il Toyotama nel primo tempo al posto di Hanamichi, dove si dimostrerà un giocatore molto calmo: sarà infatti l'unico in campo a non rispondere alle provocazioni degli avversari, riuscendo a riportare la lucidità tra i compagni. Satoru Kakuta - Ala. Sostituisce Hanamichi e, in rari casi, Rukawa. Nel corso del torneo di Kanagawa gioca solo due partite: la prima contro il Miuradai, solo per i primi cinque minuti, e poi contro lo Shoyo negli ultimi due minuti in sostituzione di Hanamichi, espulso.

    Slam dunk: vedi video sigla Prossimo Iniziael la stella dei Giants: Nigate datta spicy your mama ima de wa ochashiteru. Non posso mentire ai battiti forti del mio Cuore e alle emozioni che provo, perché sento che mi sono innamorato di te. Kimi ga suki da to sakebitai yuki de fumidaso kono atsui duunk wo uketomete hoshii.

    Slice of Life manga.

    7 cose che forse non sapevate su Slam Dunk

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Corea del Sud film. Potevo individuare facilmente il tuo veicolo finirei probabilmente per perdermi ma ho deciso di seguirti per il resto della mia vita. Kimi ga suki dunkk to sakebitai konya wa xigla Mitsumeru dake hibi nante owawari ni shiyo. Lascia una recensione Please Login to comment. Finché non incontra la peperina Haruko che lo convince a iscriversi al club di basket della scuola.

    Io sono pazzo di te. In un locale rumoroso, al di là della tavola con tanta altra gente Mi sento inniziale nel tuo dolce sguardo. Slice of life anime. Kuruma mo kuwashikunattashi SAKKA sae mo suki ni natta wa mayotteiru inizizle kono hito ni isshou tsuite yukou to kimeta. Negaigoto kanatta no yawarakana fuyu no hi utsumuki hazukashisouna special driving date.

    Memorabile la sfida tra i due che culmina con il possente capitano a braghe calate! Lascia un commento Annulla risposta Inizialf tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Mabushii hizashi wo se ni hashiridai machi no naka Tatakareta itsumo yo ni kata wo.

    Viene inserito anche lui nel "Kanagawa Best Five". È in grado di interpretare impeccabilmente anche il ruolo di playmaker, in cui si destreggerà alla grande contro il Kainan per bloccare Maki.

    È superiore a Rukawa fino a quando lo Shohoku non giunge ai campionati interscolastici, durante la preparazione ai quali quest'ultimo si allena in modo incessante. Come si evince da un flashback nella parte finale della storia, dopo un duello "amichevole" avvenuto poco prima della partenza per i campionati, l'asso del Ryonan afferma che ormai i due sono allo stesso livello, nonostante la differenza di età.

    Sendo inoltre aiuterà Rukawa a migliorarsi ulteriormente affermando che quest'ultimo non sfrutta il suo pieno talento, perché finché non comprenderà che l'one-on-one dote in cui Rukawa è fortissimo è solo uno dei tanti modi di andare a canestro, non riuscirà mai a batterlo davvero consiglio che seguirà nella gara più importante del torneo, contro il Sannoh di Sawakita.

    Diventa capitano del Ryonan quando Uozumi lascia la squadra. Kicchou Fukuda - Giocatore forte in attacco, è dotato di un ottimo scatto e un'eccellente visione di gioco anche se pecca in difesa. In precedenza venne cacciato dalla squadra per un litigio con Taoka, ma dopo l'accaduto ritorna a giocare contro il Kainan durante il campionato, rivelandosi un marcatore formidabile e brillando anche contro lo Shohoku nonostante la sconfitta.

    Anche se mostra atteggiamenti da spaccone, è in fondo una persona sensibile e orgogliosa: ha infatti un bisogno costante di attenzioni poiché chiede sempre il sostegno dei suoi compagni e del pubblico, anche se non lo ammetterà mai.

    È il giocatore che più di tutti in squadra beneficia degli assist di Sendo e spesso è colui che realizza più canestri della squadra quando Sendo deve fronteggiare il più forte della squadra avversaria. Hiroaki Koshino - Giocatore di buone qualità difensive, ha un carattere irascibile, tant'è che prende sul serio anche l'amichevole tra Ryonan e Shohoku, durante la quale litigherà spesso ed aspramente con Hanamichi arrivando quasi alle mani.

    Ryoji Ikegami - Vice-capitano del Ryonan e un buon amico di Uozumi, è un forte difensore e ha il pregio di essere calmo e tenace. La sua presenza in campo sarà di grande aiuto contro lo Shohoku: in tale partita, infatti, la sua marcatura riesce a sfinire Mitsui, il quale sviene in campo ed è costretto ad essere sostituito. Insieme a Uozumi lascerà la squadra dopo la sconfitta rimediata contro lo Shohoku.

    Tomoyuki Uekusa - Guardia. Alto 1. È dotato di una buona resistenza fisica, ma contro lo Shohoku giunge allo stremo delle forze per la marcatura su Miyagi cadendo a terra per la stanchezza. Viene sostituito da Koshino a cinque minuti dalla fine. Sugadaira - Centro. Nella partita contro lo Shohoku sostituisce Uozumi quando questi commette il quarto fallo.

    Gioca per poco meno di cinque minuti, poiché Taoka fa rientrare Uozumi. In questi minuti di gioco tenterà di bloccare Akagi sotto canestro, senza successo. Hikoichi Aida - Giocatore scarso che non viene mai schierato in campo, studia con molta attenzione lo stile di gioco degli avversari del Ryonan, prendendo una lunga e meticolosa serie di appunti.

    Ha una grande stima per Sakuragi e Rukawa. È molto logorroico e nessuno lo sopporta, specialmente Taoka che spesso lo prende a pugni. L'anno prima erano stati eliminati al primo turno dal Kainan.

    testi delle sigle e canzoni – SLAM DUNK

    Perderanno contro lo Shohoku con il punteggio di Kengo Murasame - Centro e capitano della squadra, è il principale realizzatore nonché trascinatore dei suoi compagni.

    Con l'ingresso di Naito all'inizio del secondo tempo, la coppia riesce a pareggiare entro dieci minuti, ma quando Rukawa neutralizza Naito neanche Murasame riesce più a combinare qualcosa e cerca di contenere lo Shohoku commettendo falli volontari e provocando gli avversari. Tetsuya Naito - Ala grande. Ex giocatore di rugby, ha iniziato a giocare a basket da poco: difatti ha una tecnica mediocre, ma compensa con la sua forza e la sua stazza cm per kg per sfinire gli avversari; è anche molto veloce, infatti corre i cento metri in undici secondi.

    Viene usato dall'allenatore del Miuradai come arma segreta e all'inizio sembra proprio esserlo, salvo poi essere umiliato da Rukawa che mette a nudo tutti i suoi difetti. A quattro minuti dalla fine dell'incontro riceve una pallonata in testa da Hanamichi, il quale sbaglia uno slam dunk prendendolo in pieno e facendolo svenire. Tale azione gli costerà l'espulsione. Araki - Guardia. È un buon tiratore da tre, ma la marcatura di Rukawa neutralizzerà le sue azioni offensive senza fatica.

    Miyamoto - Playmaker. È un buon difensore, ma quando entrerà in campo Miyagi non si rivelerà abbastanza veloce, non riuscendo ad impedirgli di impostare il ritmo della partita.

    Tsukubu[ modifica modifica wikitesto ] Quarta squadra affrontata dallo Shohoku nel campionato della prefettura di Kanagawa, l'anno precedente era arrivata tra le prime otto squadre senza tuttavia andare oltre. Possiede un buon tiratore da tre, grazie alla cui abilità è riuscito a portarsi in vantaggio per alcuni minuti a inizio partita, ma quando lo Shohoku ha imposto il suo gioco non è più riuscito a contrastarlo, nemmeno con una serie di falli intenzionali e provocazioni che portano Hanamichi a commettere cinque falli e venire espulso un'altra volta.

    Lo Tsukubu perde la partita per , venendo quindi eliminato dal campionato al quarto turno. Il loro allenatore, il giovane Kawasaki, è stato un allievo di Anzai in passato. Koichiro Nango - È un centro molto abile con la specialità dei rimbalzi. Si innamora a prima vista di Haruko e sfida Sakuragi a giocarsi il suo amore durante la partita in una sfida di rimbalzi: vincerà Hanamichi, che ne conquisterà ben ventidue, raggiungendo il record di rimbalzi in una partita per un giocatore liceale comunque non realizzerà un nuovo primato: nel salto per conquistare il ventitreesimo colpisce Nango, commettendo il suo quinto fallo e venendo espulso per la quarta volta consecutiva.

    Tomokazu Godai - Guardia, è il capitano della squadra. Alle scuole medie era amico di Akagi e Kogure, ma alle superiori decise di iscriversi al liceo Tsukubu. Al primo anno decise di lasciare il basket, salvo ripensarci grazie al suo coach. Vista la sua potenza fisica ed elevazione decise di perfezionarsi nei tiri da tre, diventando un ottimo tiratore: è infatti lui a realizzare la serie di canestri che porterà la squadra in vantaggio sullo Shohoku ad inizio partita.

    A dieci minuti dalla fine commette fallo intenzionale su Sakuragi, ferendolo ad un occhio, e venendo espulso. Ulteriore punto di forza dello Shoyo è l'altezza media dei propri giocatori, la maggiore di tutta la prefettura quattro dei cinque titolari superano i cm , che stanca molto gli avversari e favorisce il gruppo nei rimbalzi. Kenji Fujima - Oltre ad essere il capitano, è anche l'allenatore della squadra.

    Non gioca mai da titolare e preferisce rimanere in panchina, osservando con molta attenzione il gioco dei suoi avversari ed entrando in campo solamente in casi estremi. In veste di allenatore appare come un individuo calmo e silenzioso, ma quando entra in campo si trasforma in un'altra persona mettendo in seria difficoltà gli avversari con il suo gioco estremamente veloce.

    Considera Maki del Kainan, che l'ha sempre sconfitto fin dal loro contemporaneo esordio, il suo rivale diretto. Toru Hanagata - Vice-capitano e pivot dello Shoyo, è un giocatore molto preparato e un valido aiuto per Fujima.

    È un atleta abbastanza completo con un eccellente tiro e un'ottima visione di gioco. Quando il capitano è in panchina assume lui il controllo della squadra.

    Nella partita contro lo Shohoku segna molti punti e rappresenta un osso duro per Akagi; tuttavia, a scardinare la sua concentrazione, sarà prima Rukawa grazie al quale lo Shohoku si sbloccherà dalla tensione che lo affliggeva a inizio partita e poi Sakuragi, che nel secondo tempo si rivela decisivo superandolo sempre nei rimbalzi: la cosa lo lascia sconvolto perché è dieci centimetri più basso di lui ma ha una capacità di elevazione superiore. Kazushi Hasegawa - Un buon difensore.

    Nella partita con lo Shohoku è lui a marcare Mitsui, assicurandogli che non sarebbe arrivato nemmeno a fare mezza dozzina di punti: Hisashi, infatti, al culmine della partita e con lo Shohoku in svantaggio di ben dodici punti, è spossato a causa della sua marcatura.

    Shouichi Takano - Non è molto forte ma grazie alla sua grande statura riesce a difendere degnamente la squadra. Mitsuru Nagano - Come Takano è importante per lo Shoyo vista la sua altezza, che lo rende un buon difensore.

    Taku Ito - Gioca nel ruolo di playmaker, ma nel secondo tempo contro lo Shohoku, esce per dare spazio a Fujima. Tra i titolari è l'unico sotto i cm misurando "solo" cm.

    Takezono[ modifica modifica wikitesto ] Questa squadra non ha mai avuto la possibilità di andare avanti nel campionato della prefettura, ma grazie a Oda riescono ad arrivare tra le prime otto squadre. Vengono pesantemente sconfitti dal Kainan il punteggio finale è , che schiera perfino tre riserve: gli unici titolari ad entrare in campo sono infatti Jin e Muto. Tatsumasa Oda - Centro. Ha frequentato la stessa scuola media della sua ragazza e Sakuragi, la Wako.

    La partita si conclude a favore dello Shohoku e grazie alla determinazione di Hanamichi Oda ricorda il vero spirito del basket. Tre mesi più tardi il Takezono partecipa al campionato della prefettura, ma durante una delle ultime partite Oda subisce un grave infortunio alla caviglia, proprio a pochi giorni dalla partita più importante, quella contro il Kainan.

    Hanamichi lo sostiene nonostante tutto e disputa un'ottima partita, ma il Kainan ottiene comunque una vittoria schiacciante. Altri studenti[ modifica modifica wikitesto ] Yohko Shimamura - Studentessa del primo anno, è la cinquantesima ragazza a scaricare Hanamichi alle scuole medie poiché innamorata di Oda, membro della squadra di basket del loro istituto. Proprio a causa di questo rifiuto Sakuragi aveva cominciato ad odiare questo sport, salvo poi ricredersi dopo aver conosciuto Haruko.

    Kainan[ modifica modifica wikitesto ] La squadra considerata all'unanimità la più forte della prefettura, ha partecipato per ben sedici anni consecutivi al campionato nazionale e nell'ultima edizione è arrivata in semifinale eliminata dal Sannoh.

    Comprende giocatori molto validi e in particolare il capitano, Shinichi Maki, un giocatore eclettico e ritenuto il migliore della prefettura. Oltre a lui, la squadra è composta da altri talenti come Soichiro Jin, straordinario tiratore da tre punti, e Nobunaga Kiyota, giocatore lesto con una buona elevazione. Il Kainan arriverà secondo al campionanto nazionale interscolastico. Shinichi Maki - Capitano della squadra, è visto da tutti come il giocatore più forte in assoluto della prefettura di Kanagawa e la sua versatilità gli permette di ricoprire tutti i ruoli anche se quello principale è il playmaker.

    Per tre anni consecutivi è stato nominato MVP della prefettura.

    Oltre ad essere tecnicamente preparatissimo, è anche una persona riflessiva che non si dà tante arie, cosa che lo differenzia da molti altri campioni del torneo. È celebre la sua rivalità con Fujima dello Shoyo, su cui negli anni precedenti ha sempre avuto la meglio. Anche lui come Rukawa e Sendo viene eletto tra i migliori cinque giocatori del torneo della prefettura di Kanagawa. Soichiro Jin - Il suo punto forte è la precisione nei tiri da tre punti, qualità che lo ha reso il miglior tiratore del campionato assieme a Mitsui, con il quale si contende questo primato.

    La sua abilità è frutto della sua tenacia e della dura preparazione a cui l'ha sottoposto il suo allenatore, che decise di farlo migliorare nel tiro notando la sua tenuta atletica non eccellente. È un amico di infanzia di Fukuda del Ryonan.

    Miglior realizzatore del torneo interscolastico, viene incluso come il suo capitano nei Best Five. Nobunaga Kiyota - Caratterialmente è il personaggio più simile ad Hanamichi, anche se è meno irruente di lui, e come Sakuragi non sopporta Rukawa perché considerato il migliore delle matricole, ritenendosi lui il più forte dei nuovi arrivati.

    A causa della sua presunzione, Kiyota fa molte figuracce e viene prontamente punito da Maki come Sakuragi da Akagi , tuttavia è un bravo giocatore dotato di una buona tecnica e in grado di eseguire delle schiacciate fantastiche. Kazuma Takasago - Somiglia molto ad Akagi fisicamente e ricopre il ruolo di centro come lui, anche se le sue qualità sono inferiori a quelle del capitano dello Shohoku. È comunque un pezzo importante per il suo team ed è abile nel cercarsi i falli: basti pensare al match contro il Ryonan, ove riesce a far espellere Uozumi su indicazione di Maki.

    Proprio a causa della forte somiglianza con Akagi, Hanamichi, negli ultimi secondi della partita contro il Kainan, commetterà il grave errore di passare la palla a lui, decretando la sconfitta della sua squadra. Tadashi Muto - Un buon giocatore capace nei passaggi e in difesa. Yoshinori Miyamasu - È probabilmente il più debole della squadra, ma possiede comunque un eccelso tiro da tre. È anche il meno dotato fisicamente centimetri per 42 kg.

    Miyamasu mostra la sua utilità contro lo Shohoku unico match da lui disputato : infatti l'allenatore Takato intuisce che Hanamichi dà il massimo quando si trova davanti un avversario capace e che si distrae davanti ad un principiante.

    Questa tattica avrà successo e Hanamichi sbaglierà clamorosamente dei tiri importanti. Tale strategia verrà riproposta anche nei minuti finali ma non funzionerà, in quanto Anzai, capite le intenzioni di Takato, farà marcare Miyamasu da Miyagi e il giocatore del Kainan non combinerà più nulla.

    Ryokufu[ modifica modifica wikitesto ] Liceo privato della prefettura di Kanagawa, è dotato di un'ottima squadra. Fujisawa, il vicepreside, organizza un'amichevole con lo Shohoku di Anzai, in gioventù suo maestro. Hiragi Nadaka - Pivot. Secondo lui lo Shohoku non è un granché ed è dispiaciuto per Akagi, credendolo l'unico giocatore davvero forte della squadra.

    Insieme ad Okita costituisce la principale coppia di realizzatori del Ryokufu. Tetsuya Tozuka - Ala grande. È un abile difensore, ma non molto resistente. Viene messo a marcare Hanamichi, ma rimane presto senza fiato con tutti gli scatti che si susseguono nel corso della partita, mentre Hanamichi resiste senza difficoltà. Michael Okita - Ala piccola. È il capitano della squadra. La sua amica Eri lo ha portato in Giappone e iscritto al liceo privato Ryokufu con lo scopo di vincere il campionato nazionale, tuttavia la bravura e l'estro di Okita non basterano alla squadra che perde l'incontro.

    Dopo questa sconfitta, decide di tornare in America per allenarsi più duramente. Ichiro Katsumi - Guardia. È il tiratore della squadra, ai livelli di Mitsui. Un tempo era suo amico, quando andava alle medie, e non c'erano paragoni tra i due.

    Invece, con il tempo, Ichiro ha continuato a migliorare sempre di più, fino a diventare un cecchino come Mitsui, che un tempo era per lui irraggiungibile. Yoichi Ebina - Playmaker. Ottimo giocatore sia in attacco che in difesa. Gemelli Tsurumi - Entrano nel secondo tempo per movimentare il gioco. Si confondono tra di loro e avanzano insieme, spostandosi bruscamente per passare o segnare su azioni rapidissime. Ma iniziano presto a diventare prevedibili, e il vantaggio che avevano consegnato alla squadra viene rapidamente azzerato.

    Eri Fujisawa - Figlia del vicepreside del liceo privato Ryokufu, è impegnata come talent scout del club di basket. Grazie alla sua personalità e al suo carisma è rispettata dai giocatori anche molto più dell'allenatore. Durante il campionato nazionale sconfigge lo Shohoku al terzo turno decimato e stanco per la partita contro il Sannoh del giorno prima, nonché privo di Sakuragi che è partito negli Stati Uniti per guarire la schiena infortunatasi nel corso del match col Sannoh.

    Poiché inserita nella parte sinistra del tabellone dove c'è anche il Kainan , l'Aiwa sicuramente non giungerà in finale poiché viene rivelato che sarà il Kainan a finirci. Dai Moroboshi - Playmaker.

    Capitano dell'Aiwa, è un grandissimo giocatore ed è ritenuto il migliore in assoluto della sua prefettura da qui il soprannome di "stella di Aichi". Tuttavia la sua squadra si qualifica per il campionato nazionale come seconda, a causa del Meihou e della matricola Morishige, che in un'azione ha infortunato Moroboshi, costringendolo a lasciare il campo alla fine del primo tempo.

    Moroboshi rientra in campo negli ultimi 5 minuti di gioco, lanciando il violento contrattacco dell'Aiwa, che pur recuperando molti punti di svantaggio, non riesce a colmare in tempo il distacco venutosi a creare, arrendendosi col punteggio di in favore del Meihou.

    Scaricare le puntate di slam dunk

    È amico di Maki del Kainan, che infatti assiste alla finale di prefettura e lo vede uscire dal campo in barella. È considerato l'unico in tutto il paese in grado di contrastare efficacemente Sawakita del Sannoh.

    Daiei High School[ modifica modifica wikitesto ] Il liceo Daiei è la prima squadra della prefettura di Osaka, dopo aver battuto per il Toyotama.

    Al campionato nazionale, vince senza il minimo sforzo la prima partita del torneo. Atsushi Tsuchiya - è il capitano del liceo Daiei, nonché miglior realizzatore della squadra. Atsushi appare per la prima volta quando lui e la sua squadra affrontano il Toyotama, nella partita finale del torneo di Osaka, partita che viene vinta dal Daiei grazie alle giocate e agli assist del suo capitano. Che, a detta di Hikoichi, ha uno stile di gioco molto simile a quello di Akira Sendoh.

    Al campionato nazionale batte senza il minimo sforzo la squadra d'esordio, per poi assistere dalle tribune alla partita tra lo Shohoku e il Sannoh. Meihou[ modifica modifica wikitesto ] Il Meihou è diventata la miglior squadra della prefettura di Aichi, sconfiggendo l'Aiwa alle finali per È molto probabile che il Meihou sia la squadra vincitrice del campionato nazionale, in quanto il torneo è vinto dalla squadra della "super-matricola".

    Hiroshi Morishige - Centro. Nonostante sia solo una matricola, la sua stazza cm per kg e la sua potenza fisica gli permettono di schiacciare senza problemi, travolgendo i suoi marcatori. Grazie a questa sua dote riesce a mettere fuori uso Moroboshi e la difesa dell'Aiwa, consentendo alla sua squadra di qualificarsi come prima nella prefettura di Aichi.

    La stessa cosa si ripete ai campionati nazionali contro lo Josei, che al secondo turno viene sorpreso dalla sua furia e pesantemente sconfitto Toyotama[ modifica modifica wikitesto ] Primo team affrontato dallo Shohoku nel corso del torneo nazionale.

    Proveniente dalla prefettura di Osaka, in cui è stato per anni il team numero uno, il Toyotama è un'ottima squadra, che basa il suo gioco sulla tecnica del run and gun, cioè un ritmo altissimo ed una serie di attacchi molto veloci allo scopo di accumulare punti questo ritmo viene ben mostrato all'inizio della partita contro lo Shohoku, in cui il parziale è solo al primo minuto ; non a caso, tutte le sue partite nel corso del campionato prefettorio si sono concluse con punteggi elevatissimi, eccezion fatta per la finale persa contro il Daiei Gakuin.

    Inoltre i membri del team praticano un gioco molto duro, spessissimo ai limiti del regolamento, e provocano sistematicamente gli avversari. Le sue star sono le due ali Minami e Kishimoto ed il playmaker Itakura. Questi contrasti interni esploderanno violentemente nel corso del match contro lo Shohoku, risultando determinanti per la sconfitta del Toyotama Mitsuaki Iwata - Centro.

    È dotato di buone qualità difensive, ma non è al livello né dei tre elementi di spicco della squadra Minami, Kishimoto e Itakura , né soprattutto di Akagi, che nel corso del match lo surclasserà completamente sia in difesa che in attacco. Tsuyoshi Minami - Ala grande. Capitano del team, Minami è un giocatore completo, dotato sia in fase di passaggio che di tiro; inoltre è pressoché micidiale nelle triple, qualità che lo rendono il miglio realizzatore della prefettura di Osaka.

    Legatissimo all'allenatore Kitano, Minami è disposto a tutto pur di portare la sua squadra alla vittoria del campionato nazionale, compreso andare oltre i limiti del regolamento: è infatti soprannominato "Ace Killer", perché autore di gravi falli gomitate che di fatto eliminano dal gioco il miglior giocatore avversario; a farne la spese saranno Fujima dello Shoyo e Rukawa, colpito all'occhio nel corso del primo tempo e costretto ad uscire.

    Il suo ritorno in campo e la sua prestazione eccezionale nonostante l'occhio pesto, tuttavia, schiacceranno psicologicamente Minami, che giocherà gran parte del secondo tempo sotto tono e riporterà una ferita alla testa; curato dal suo vecchio mentore Kitano, tornerà in campo e sotto i suoi occhi sfodererà una prestazione strepitosa che tuttavia non riuscirà a colmare il vantaggio precedentemente accumulato dallo Shohoku.

    Minori Kishimoto - Ala piccola. Altro elemento di punta del Toyotama, Kishimoto è entrato in squadra assieme all'amico d'infanzia Minami perché affascinato fin da piccolo dalla tecnica del run and gun e dalla figura dell'allenatore Kitano; giocatore fortissimo in chiave offensiva, è il secondo miglior realizzatore di Osaka.

    Di carattere arrogante e collerico, attaccherà ripetutamente briga con Sakuragi.


    Ultimi articoli