Blog di viaggio di Andrea. Spero che questo blog mi aiuti a viaggiare!

Blog di viaggio di Andrea. Spero che questo blog mi aiuti a viaggiare!

SCARICARE POSTA INVIATA DA WEBMAIL

Posted on Author Mazukazahn Posted in Autisti


    Post by Tilt (from Vector) Un mio amico mi ha chiesto se è possibile scaricare con TB, oltre che la posta in arrivo, anche la posta inviata tramite webmail: si può?. ciao a tuttishock: devo importare tutta la posta inviata da aruba webmail a thunderbird.. come posso fare?? fatemi sap. please - grazie mille. L'esportazione di singoli messaggi o di intere cartelle dalla Webmail, è una fare dei backup in locale della posta (servizio non previsto con la posta ordinaria );. Guida alla scelta del protocollo di posta elettronica. La prima prevede l'utilizzo di un browser per accedere al sito (webmail) del fornitore del La rimozione può avvenire subito dopo aver scaricato i nuovi messaggi o dopo un numero di visibili solamente nella cartella posta inviata del dispositivo dal quale ho inviato.

    Nome: posta inviata da webmail
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
    Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
    Dimensione del file: 47.46 Megabytes

    Concordo con te. Ho configurato con il protocollo IMAP proprio per non avere questo inconveniente, ma non mi aggiorna la cartella di posta inviata sulla Web Mail. Ho ricontrollato i parametri e sono gli stessi che ho trovato online. Ho lasciato su outlook, come cartella di "Posta inviata" quella standard, cioè non ho allocato altrove le email inviate.

    Come autenticazione della posta in uscita, ho messo il flag per utilizzare le stesse impostazioni della posta in arrivo. Francamente non mi viene in mente altro. Ho provato anche ad eliminare l'account e reinserirlo nuovamente, con gli stesso parametri.

    Nel caso volessi effettuare il salvataggio solo di una cartella in particolare, invece, dovrai semplicemente premere il pulsante "Tutte le cartelle" vicino alla voce "Fonte", selezionare la cartella che desideri salvare ad es.

    Posta inviata , premere OK e poi premere il pulsante "Esporta". Per raffinare ulteriormente la scelta degli elementi da esportare per il backup si possono utilizzare le impostazioni avanzate. Tramite le impostazioni avanzate è possibile esportare singoli tipi di dati, ad es.

    Credo di aver capito quale potrebbe essere il problema. Premesso che nella sezione di outlook "Cartelle di posta", trovo già di default la cartella denominata "Cartelle Personali" e rispettive sotto cartelle. Nel momento in cui aggiungo un nuovo account, outlook mi crea una equivalente cartella "Cartelle Personali", denominata con il nome account indicato in fase di configurazione.

    Mi sono accorto che la posta in arrivo viene scaricata correttamente nell'appropriata cartella del nuovo account, mentre la posta inviata viene gestita dal profilo di default, cioè quello denominato "Cartelle personali".

    La soluzione è a portata di mano e sfrutto le regole di filtro dei messaggi.

    Per questo articolo prendo a riferimento la versione di Outlook , tuttavia la soluzione è funzionante anche con le versioni precedenti. Dalla finestra delle regole premiamo il bottone Nuova regola, da dove possiamo selezionare dei modelli di base per la nuova regola che dobbiamo creare, il modello di nostro interesse è ovviamente applica regole ai messaggi inviati, selezionato il quale andremo a premere il bottone Avanti.

    Da menu a tendina selezioniamo la casella IMAP a cui vogliamo applicare la regola, ovvero quella che non salva i messaggi spediti. Completato questo passaggio dobbiamo confermare con OK la scelta della casella e quindi premere di nuovo Avanti per passare ai parametri successivi. Outlook — Azioni da applicare alle regole Arriviamo in questo modo alle azioni da eseguire sui messaggi che corrispondono alle condizioni specificate.

    In questa schermata selezioniamo la voce sposta una copia del messaggio nella cartella selezionata, che aggiunge nella finestrella inferiore anche questa voce, dove andremo a premere il link Specificata.


    Ultimi articoli