Blog di viaggio di Andrea. Spero che questo blog mi aiuti a viaggiare!

Blog di viaggio di Andrea. Spero che questo blog mi aiuti a viaggiare!

SCARICARE MODELLO CONTRATTO AVVALIMENTO

Posted on Author Zulucage Posted in Antivirus


    Contents
  1. Avvalimento infragruppo: nessuna deroga
  2. Esempi di contratto per i Professionisti, scarica i file personalizzabili
  3. Sito Ufficiale del Comune di Santa Maria Capua Vetere
  4. Documenti collegati

FAC SIMILE DI CONTRATTO DI AVVALIMENTO DA SCARICARE E COMPILARE . D. – che l'impresa ausiliaria (contrassegnare con X e compilare la parte di originale o copia autentica, il contratto di avvalimento in virtù del quale l'impresa. SCHEMA DI CONTRATTO DI AVVALIMENTO (art. 80 del tourismepeymeinade.info 50/ e ss. tourismepeymeinade.info, come dettagliatamente dichiarato nel modello di DGUE predisposto dalla . Facsimile Dichiarazione di avvalimento del concorrente risorse, come da apposita dichiarazione di questa e relativo contratto, consistente in particolare: che l'amministrazione è affidata ad un (compilare solo il campo di pertinenza).

Nome: modello contratto avvalimento
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
Dimensione del file: 12.19 MB

Sul sito del Consiglio nazionale degli architetti paesaggisti, pianificatori e conservatori CNAPPC sono stati pubblicati alcuni esempi di contratto che il professionista e il committente possono utilizzare come traccia nel momento in cui devono sottoscrivere un accordo chiaro sulle prestazioni da svolgere, sui tempi e i compensi.

La Riforma delle Professioni rende infatti obbligatorio il preventivo del professionista e suggerisce di stipulare un contratto. Clicca se vuoi leggere una selezione di articoli sulla Riforma delle professioni. Ogni professionista potrà liberamente scegliere il modello di contratto che gli è più utile e con il quale ritiene di poter soddisfare le proprie esigenze contrattuali: si tratta di linee guida, utili ma non esaustive. Gli esempi riportati sono i seguenti: 1. Sono disponibili anche fac-simile modificabili di contratti per i servizi di architettura scarica il.

Il regime di responsabilita' puo', infatti, operare soltanto se viene specificamente indicata la prestazione cui tale responsabilita' si riferisce. Non è possibile postulare un inadempimento contrattuale e la conseguente responsabilita' di un soggetto il cui obbligo è stato genericamente dedotto in contratto.

VI, 22 luglio , n.

III, 17 giugno , n. Oggetto: Fascicolo n. Stazione appaltante: A S. Esponente: B S. Contro interessata: C Es S. In concreto, il rispetto di tale principio è certamente piu' agevole nel cd. Il limite di operativita' dell'istituto è, quindi, dato dal fatto che la messa a disposizione del requisito mancante non deve risolversi nel prestito di un valore puramente cartolare e astratto, essendo invece necessario che dal contratto risulti chiaramente l'impegno dell'impresa ausiliaria a prestare le proprie risorse ed il proprio apparato organizzativo in tutte le parti che giustificano l'attribuzione del requisito di garanzia Consiglio di Stato, Sez.

III, n.

Avvalimento infragruppo: nessuna deroga

Se pertanto non vi è ragione di dubitare dell'ammissibilita' dell'avvalimento anche quanto alla certificazione SOA, deve pur tuttavia rilevarsi che, come piu' volte ribadito dalla giurisprudenza, la messa a disposizione del requisito mancante non deve risolversi nel prestito di un valore puramente cartolare e astratto, essendo invece necessario che dal contratto risulti chiaramente l'impegno dell'impresa ausiliaria a prestare le proprie risorse e il proprio apparato organizzativo in tutte le parti che giustificano l'attribuzione del requisito di qualita' a seconda dei casi: mezzi, personale, prassi e tutti gli altri elementi aziendali qualificanti.

In altri termini, è insufficiente allo scopo la sola e tautologica riproduzione, nel testo dei contratti di avvalimento, della formula legislativa della messa a disposizione delle "risorse necessarie di cui è carente il concorrente", o espressioni equivalenti Cons.

In relazione:SD MAID SCARICA

III, 18 aprile , n. V, 6 agosto , n. IV, 16 gennaio , n. VI, 13 giugno , n. III, 3 settembre , n. V, 23 febbraio , n. Oggetto: istanza di parere per la soluzione delle controversie ex articolo 6, comma 7, lettera n del d. Soprattutto nei settori dei servizi e delle forniture, ove non esiste un sistema di qualificazione a carattere unico ed obbligatorio, come per i lavori, il contratto di avvalimento si sostanzia in relazione alla natura ed alle caratteristiche del singolo requisito richiesto, come fissato di volta in volta dal bando di gara.

Le regole dettate dal d. Oggetto: Istanze di parere per la soluzione delle controversie ex articolo 6, comma 7, lettera n del d. Nel solco di quanto affermato dalla VI Sezione nella citata sentenza n. Il Collegio reputa che a detto orientamento debba essere data continuita' in questa sede, essendo condivisibili le considerazioni su cui lo stesso si fonda, in particolare quelle da ultimo citate.

In primo luogo, appare decisivo il dato testuale. Le citate lett. La lett. Del resto, il complessivo sistema dei requisiti di partecipazione alle procedure di affidamento di appalti pubblici si fonda sulla necessita' delle stazioni appaltanti di accertare la capacita' tecnica delle imprese di eseguire i contratti. L'ormai consolidata giurisprudenza anche della Sezione ha avuto modo di precisare che l'esigenza di una puntuale individuazione dell'oggetto del contratto di avvalimento, oltre ad avere un sicuro ancoraggio sul terreno civilistico nella generale previsione codicistica che configura quale causa di nullita' di ogni contratto l'indeterminatezza ed indeterminabilita' giust'appunto del relativo oggetto, trova la propria essenziale giustificazione funzionale, inscindibilmente connessa alle procedure contrattuali del settore pubblico, nella necessita' di non permettere — fin troppo — agevoli aggiramenti del sistema dei requisiti d'ingresso alle gare pubbliche requisiti pur solennemente prescritti e, di solito, attentamente verificati nei confronti dei concorrenti che se ne dichiarino titolari in proprio.

Esempi di contratto per i Professionisti, scarica i file personalizzabili

In questa prospettiva, pertanto, la pratica della mera riproduzione nel testo dei contratti di avvalimento della formula legislativa della messa a disposizione delle risorse necessarie di cui è carente il concorrente o espressioni similari si appalesa, oltre che tautologica e, come tale, indeterminata per definizione , inidonea a permettere qualsivoglia sindacato da parte della Stazione appaltante sull'effettivita' della messa a disposizione dei requisiti cfr.

Sez V Nessuna analitica e specifica elencazione o indicazione delle risorse e dei mezzi in concreto prestati, ripetesi, è rinvenibile nel contratto il quale, di conseguenza, si appalesa generico e come tale non conforme allo schema normativo.

Stato, Sez. V, La certificazione di qualita' non rientra tra i requisiti che possono formare oggetto di avvalimento. AVCP determinazione n.

Sito Ufficiale del Comune di Santa Maria Capua Vetere

Parere di Precontenzioso n. AVCP Determinazione n. Il ricorso all'avvalimento, avente ad oggetto il fatturato o l'esperienza pregressa, è in linea di principio legittimo, non ponendo la disciplina dell'art. L'avvalimento deve essere tuttavia, anche in questa ipotesi, sufficientemente determinato da assicurare la serieta' e l'affidabilita' dell'offerta tecnica.

Si pongono in contrasto con l'esigenza di determinatezza che presiede alla disciplina in materia e alla disposizione dell'art. Il cosiddetto avvalimento di garanzia, figura nella quale l'ausiliaria mette in campo la propria solidita' economica e finanziaria a servizio dell'aggiudicataria ausiliata, ampliando cosi' lo spettro della responsabilita' per la corretta esecuzione dell'appalto, non deve rimanere astratto, cioè svincolato da qualsivoglia collegamento con risorse materiali o immateriali, che snaturerebbe e l'istituto, in elusione dei requisiti stabiliti nel bando di gara, esibiti solo in modo formale, finendo col frustare anche la funzione di garanzia.

Proprio per la sua peculiare funzione di estensione della base patrimoniale della responsabilita' da esecuzione dell'appalto, infatti, l'avvalimento di garanzia puo' spiegare la sua funzione di assicurare alla stazione appaltante un partner commerciale con solidita' patrimoniale proporzionata ai rischi di inadempimento contrattuale, solo se rende palese la concreta disponibilita' attuale di risorse e dotazioni aziendali di cui si da' mandato all'ausiliata di avvalersi Cons.

III, La sufficiente determinazione dell'oggetto del contratto di avvalimento è, peraltro, funzionale alle esigenze di certezza dell'Amministrazione, essendo la dichiarazione dell'impresa ausiliaria volta a soddisfare l'interesse della stazione appaltante ad evitare, dopo l'aggiudicazione, l'insorgere di contestazioni sugli obblighi dell'ausiliario Cons. Stato, III, 18 aprile , n.

Stato, V, 6 agosto , n. Costituisce giurisprudenza consolidata del giudice amministrativo che il limite di operativita' dell'istituto dell'avvalimento, di cui all'art.

In altri termini, è insufficiente allo scopo la sola e tautologica riproduzione, nel testo del contratto di avvalimento, della formula legislativa della messa a disposizione delle "risorse necessarie di cui è carente il concorrente", o espressioni equivalenti Cons.

IV, 17 ottobre , n. Solo in tal modo si coniuga l'elasticita' dell'istituto dell'avvalimento con l'esigenza di assicurare l'effettivita' dell'impegno assunto con il contratto, a tutela sia dell'interesse pubblico che fa capo alla stazione appaltante e che potrebbe essere facilmente eluso, se fosse consentito il ricorso a formule puramente verbali , sia delle regole di fondo dell'autonomia privata, secondo le quali la serieta' dell'intento e la concretezza dell'obbligo, quali si manifestano nell'oggetto e nella causa negoziale, sono condizioni necessarie perche' l'accordo delle parti produca l'effetto vincolante tipico dell'atto di autoregolamento Cons.

Ne' sarebbe possibile dubitare dell'applicazione di tale principio anche agli appalti diversi da quelli di lavori pubblici, atteso che in ogni tipo di appalto occorre che, in sede d'avvalimento, sia fornita seria e precisa contezza dei requisiti della pregressa esperienza e della capacita' economica che sono messe a disposizione. In caso contrario, verrebbe meno la natura stessa dell'istituto, finalizzato non gia' ad arricchire la capacita' tecnica ed economica del concorrente, bensi' a consentire a soggetti, che ne siano sprovvisti, di concorrere alla gara ricorrendo ai requisiti di altri soggetti Cons.

Il contratto di avvalimento quindi, integrato dalla dichiarazione resa da [Alfa] non risulta in contrasto con le esigenze di specificita' previste dall'art.

V, 12 novembre , n. La mera riproduzione, nel testo dei contratti di avvalimento, della formula legislativa della messa a disposizione delle risorse necessarie di cui è carente il concorrente, o di espressioni similari, risulta tautologica e, come tale, indeterminata, nonche' inidonea a permettere qualsivoglia sindacato, da parte della stazione appaltante, sull'effettivita' della messa a disposizione dei requisiti, poiche' non è tale da integrare uno schema minimale di diritti, obblighi e quindi garanzie per una sicura attuazione dell'avvalimento, e dunque dello stesso appalto pubblico, in condizioni di chiarezza e trasparenza.

La figura del c. Al di fuori di tale ipotesi, la messa a disposizione di requisiti soggettivi e astratti, cioè svincolata da qualsivoglia collegamento con risorse materiali o immateriali, snatura e stravolge l'istituto dell'avvalimento per piegarlo ad un logica di elusione dei requisiti stabiliti nel bando di gara".

In fattispecie analoghe a quella oggetto dell'odierna controversia, nelle quali alla generica dizione di impegno a fornire i requisiti e a mettere a disposizione le risorse necessarie per tutta la durata dell'appalto non faceva seguito una specificazione delle risorse e dei mezzi effettivamente forniti dall'impresa ausiliaria per l'esecuzione del contratto, la giurisprudenza ha ritenuto che l'oggetto del contratto di avvalimento fosse indeterminato per violazione dell'art.

Con la sentenza n. In tale pronuncia, è stato altresi' "stigmatizzato che la messa a disposizione di requisiti, svincolata da qualsivoglia collegamento concreto con risorse materiali o immateriali, possa snaturare l'istituto dell' avvalimento per piegarlo ad una logica di elusione dei requisiti stabiliti nel bando di gara Cons. Le disposizioni riportate contemplano un procedimento negoziale complesso composto dai negozi atti unilaterali del concorrente lettera a , dell'impresa ausiliaria lettera d , indirizzati alla stazione appaltante, nonche' da un contratto tipico di avvalimento lettera f stipulato tra il concorrente e l'impresa ausiliaria.

La dichiarazione dell'impresa ausiliaria di cui al comma 2, lett. La dichiarazione, infatti, costituisce un atto di assunzione unilaterale di obbligazioni nei confronti della stazione appaltante; mentre il contratto di avvalimento costituisce l'atto bilaterale di costituzione di un rapporto giuridico patrimoniale, stipulato tra l'impresa partecipante alla gara e l'impresa ausiliaria, di modo che in esso devono essere contemplate — nel rispetto dei requisiti generali di cui all'art.

Insomma, la dichiarazione ed il contratto di avvalimento sono atti da tenere distinti e, quindi, tali da presentare un contenuto differente e "non sovrapponibile", di modo che non soddisfa l'obbligo di allegazione di cui all'art. Il contratto di avvalimento deve rispettare la disciplina civilistica in tema di contenuto del contratto, con particolare riferimento all'esistenza e alla determinatezza dell'oggetto. Cio' che occorre verificare, in conformita' alle indicazioni desumibili dal citato art.

V, 15 novembre n. Oggetto: Istanza di parere per la soluzione delle controversie ex articolo 6, comma 7, lettera n del D. I contratti di avvalimento presentati dai concorrenti non ottemperano a quanto richiesto dal combinato disposto degli artt.

Oggetto: istanza di parere per la soluzione delle controversie ex articolo 6, comma 7, lettera n del D.

A far propendere per l'estensione dell'avvalimento anche al requisito dell'iscrizione ad un albo specialistico come, nella specie, l'iscrizione all'Albo Nazionale dei gestori in materia ambientale contribuisce in modo decisivo il comma 4 dell'art. VI, 13 giugno n. V, 18 novembre n. III, 18 aprile n. È onere del concorrente dimostrare che l'impresa ausiliaria non si obbliga semplicemente a prestare il requisito soggettivo richiesto, ma a mettere a disposizione dell'impresa ausiliata tutti gli elementi aziendali qualificanti ed idonei a giustificare l'attribuzione del requisito mezzi, personale, ecc.

Il contratto di avvalimento prodotto dall'aggiudicataria, nella fattispecie, "prevedeva, quale proprio oggetto, l'impegno dell'ausiliaria "a fornire i requisiti ed a mettere a disposizione le risorse necessarie per tutta la durata dell'appalto" oggetto della gara. Come rilevato dal Tar, si trattava di una dizione generica, non ulteriormente specificata in alcun altro punto, ne' del contratto, ne' della dichiarazione di obbligo prodotta dalla ausiliaria, in quanto da tali atti non era possibile evincere in modo determinato e specifico quali fossero le risorse e i mezzi che sarebbero stati prestati per l'esecuzione del contratto.

E' evidente quindi la indeterminatezza dell'oggetto del contratto di avvalimento in violazione dell'art. Ne' l'oggetto dell'avvalimento potrebbe essere determinato aliunde, assumendo a riferimento l'attestazione SOA di qualificazione dell'ausiliaria poiche' cio' non si evince ne' dalla volonta' contrattuale delle parti, le quali fanno genericamente riferimento alle risorse necessarie all'esecuzione dell'appalto senza specificarle, ne' dall'art.

Questo Consiglio peraltro ha stigmatizzato che la messa a disposizione di requisiti, svincolata da qualsivoglia collegamento concreto con risorse materiali o immateriali, possa snaturare l'istituto dell' avvalimento per piegarlo ad una logica di elusione dei requisiti stabiliti nel bando di gara Cons.

La pratica della mera riproduzione, nel testo dei contratti di avvalimento, della formula legislativa della messa a disposizione delle "risorse necessarie di cui è carente il concorrente" o espressioni similari si appalesa, oltre che tautologica e, come tale, indeterminata per definizione , inidonea a permettere qualsivoglia sindacato, da parte della Stazione appaltante, sull'effettivita' della messa a disposizione dei requisiti.

Laddove l'Amministrazione deve ritenersi, invece, tenuta a valutare con attenzione pari a quella dedicata ai concorrenti che all'istituto non ricorrano se con il singolo avvalimento il concorrente si sia posto in concreto in condizione davvero equivalente a quella di un concorrente autosufficiente circa il possesso dei requisiti C. E non pare dubbio che proprio sul concorrente gravi l'onere della prova di poter effettivamente disporre, grazie all'ausiliaria, di tutte le risorse da ritenere in concreto necessarie a supplire alla personale deficienza del requisito C.

V, 2 dicembre , n. Le tipologie di avvalimento e la documentazione richiesta. Per affidare un appalto, le Pubbliche Amministrazioni richiedono alle imprese il possesso di una serie di requisiti per dimostrare che abbiano la solidità economica ad es.

Documenti collegati

Per partecipare ad un appalto pubblico è spesso necessario possedere una serie di requisiti previsti dal bando di gara. Il prestito dei requisiti deve risultare sia da un contratto che da dichiarazioni predisposte da entrambe le imprese e trasmesse alla stazione appaltante.

Il suo utilizzo non incontra particolari limiti e possono certamente utilizzarlo:. In alcuni casi è possibile fare ricorso ad una pluralità di soggetti per soddisfare il medesimo requisito avvalimento plurimo o frazionato , ma solo se il requisito è frazionabile. Si tratta della capacità economico-finanziaria, che è valutata attraverso parametri fissati dalla stazione appaltante, quali ad esempio:. Per consentire tali verifiche, il concorrente deve presentare il contratto di avvalimento e delle cd.

Dal contratto di avvalimento è possibile desumere non solo quale requisito o parte di esso sia oggetto di prestito, ma che tale prestito sia effettivo e non sia utilizzato solo per aggirare un limite imposto dalla legge di gara.

In particolare, il contratto deve recare la specifica indicazione delle risorse e dei mezzi prestati in modo che essi siano determinati o, quanto meno, agevolmente determinabili. V, sent. Email obbligatoria se vuoi ricevere le notifiche.

Notify me via e-mail if anyone answers my comment. Notificami quando viene aggiunto un nuovo commento. Angelo Greco e iscritta presso il Tribunale di Cosenza, N.


Ultimi articoli